Quantcast
facebook rss

Vivarini: «Quanti falli
su Ngombo e Ardemagni»
Pillon: «Partita gestita male da noi»

SERIE B - Il tecnico bianconero plaude il rientro di Lanni: «Negli ultimi trenta metri servono individualità: sono contento di quello che hanno fatto le punte. Noi attenti, ci siamo allungati solo alla fine del primo tempo»
...

Vincenzo Vivarini in sala stampa all’Adriatico

di Claudio Romanucci

«Una bella partita». E’ il commento, in sala stampa, del mister Vincenzo Vivarini. «Da parte nostra -aggiunge l’allenatore- c’erano da curare alcuni aspetti difensivi e credo abbiamo concesso poco. Lanni era in grande condizione, lo avevamo visto in settimana e si è confermato ma anche tutta la squadra ha dimostrato di essere applicata e concentrata. Il Pescara ha giocatori bravi nell’uno contro uno. Frattesi è stato poco attento all’inizio poi si è ripreso. A fine primo tempo le squadre si sono allungate, non è stato solo un aspetto che ha riguardato l’Ascoli. Sapevamo che non dovevamo allungarci, ci è capitato solo in quella occasione».

L’ex Bepi Pillon davanti al microfono

Sull’arbitraggio i dubbi restano marcati: «Ho visto due trattenute, su Ardemagni e anche su Ngombo: la maglia di quest’ultimo per poco gli era uscita dalla testa. Come avete visto non siamo venuti a Pescara per difenderci. Nel calcio, negli ultimi 30 metri, servono le individualità: sono contento di quello che hanno fatto Rosseti, Ardemagni e Ngombo».
Poi spazio a Bepi Pillon: il tecnico del Pescara non è pienamente soddisfatto dell’1-1: «Mi rode che in vantaggio non abbiamo gestito la partita, più del rigore fallito. Dobbiamo migliorare. Poi ci viene l’ansia di vincere, la gestione della superiorità non è stata ottimale. C’è un po’ di rammarico». Sul cambio di Monachello: «Lui è pagato per fare il calciatore e rispettare le scelte dell’allenatore. Per il resto, nel primo tempo, abbiamo fatto cose buone. L’Ascoli sapevo che è una squadra che gioca a calcio, Ninkovic tra le linee da molto fastidio. Le squadre si sono affrontate a viso aperto, la partita è stata anche bella da vedersi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X