facebook rss

L’ascolano Alessio Pagliacci
vice coordinatore nazionale vicario
dei Giovani di Forza Italia

ASCOLI - «Parte ufficialmente il nuovo percorso nel movimento giovanile, dopo il congresso dell’11 novembre, dopo l’ufficio di presidenza a Padova e il Consiglio nazionale di ieri a Roma siamo pronti per una nuova grande avventura al fianco del presidente Silvio Berlusconi»

A sinistra Alessio Pagliacci (Foto Andrea Vagnoni)

L’ascolano Alessio Pagliacci è il nuovo vice coordinatore nazionale vicario di Forza Italia Giovani. La nomina è giunta poche settimane dopo il congresso che ha visto l’elezione al vertice di Stefano Cavedagna. «Parte ufficialmente -commenta Pagliacci- il nuovo percorso nel movimento giovanile, dopo il congresso dell’11 novembre, dopo l’ufficio di presidenza a Padova e il Consiglio nazionale di ieri a Roma siamo pronti per una nuova grande avventura. Sono onorato di essere il vice Coordinatore nazionale vicario di Forza Italia Giovani, insieme a Cavedagna e a tutta la squadra, saremo al fianco del Presidente Silvio Berlusconi nelle battaglie presenti e future. Grazie in primis ad Annagrazia Calabria per il patrimonio valoriale, umano e politico che ci consegna e a Maria Tripodi per aver coadiuvato e garantito in questi anni l’operatività di quello che è oggi il più grande movimento giovanile d’Italia». «La nomina è il riconoscimento per lo straordinario impegno sociale e politico profuso in questi anni da Pagliacci -commenta il vice presidente del Consiglio regionale Piero Celani–  della determinazione che ha sempre animato Alessio spinto dagli ideali e dai valori di Forza Italia e dalla sua voglia di fare impegnandosi sempre in prima linea sul territorio. Alessio Pagliacci – prosegue Celani –  è la migliore dimostrazione della straordinaria vitalità dei giovani azzurri delle Marche: ragazze e ragazzi, che con la loro militanza, nelle piazze, in strada e tra la gente hanno dimostrato con i fatti cosa vuol dire far parte di un movimento giovanile. Ora che è stato chiamato ad incarichi nazionali siamo certi che Alessio saprà dimostrare ancor di più le sue non comuni doti – conclude Piero Celani – ponendole sempre al servizio della comunità con rinnovata energia e determinazione. A lui, al neo Coordinatore Nazionale Stefano Cavedagna e agli altri componenti dell’Ufficio di Presidenza nazionale, i miei migliori auguri di buon lavoro».

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X