Quantcast
facebook rss

Monticelli-Porto d’Ascoli 0-0
derby tirato, ma rovinato
da due brutti infortuni
(Le foto)

ECCELLENZA - Ritmo sempre elevato, ma a Monterocco la sfida tutta biancazzurra si chiude a reti bianche. Due giocatori ospiti si fanno male e venegono trasportati in ambulanza in ospedale: un fortuito colpo sul viso per Alighieri, poi salta il ginocchio di Nespeca. Gli ascolani muovo la classifica, i rivieraschi a un passo dai playoff
...

Il Monticelli, in completo verde, che a Monterocco ha affrontato il Porto d’Ascoli

di Lino Manni

(fotoservizio Edo)

Pareggio senza gol nel derby di Eccellenza tra Monticelli e Porto d’Ascoli giocato al campo di Monterocco di Ascoli. Una partita tutto sommato gradevole giocata a ritmi alti con la voglia di vincere da ambo le parti. Senza risparmio per entrambe. Mister Zaini ha schierato un Monticelli a trazione anteriore con il giovane Capriotti in campo dal primo minuto. L’attaccante di Roccafluvione, veloce ed abile nel dribbling, si è mosso bene contro una difesa molto fisica del Porto d’Ascoli. Portieri tuttavia inoperosi specie nella prima parte della gara. L’estroso argentino Del Giglio con le sue serpentine cerca di creare scompiglio nella retroguardia del Porto d’Ascoli.  Al 15′ il numero dieci del Monticelli prova dal limite ma il suo tiro è respinto dalla difesa ospite, riprende Vallorani ma calcia alto. Ancora Vallorani dalla distanza ma non ci sono problemi per l’ex Di Nardo. Porto d’Ascoli che ci prova con Liberati, alto. Riparte il Monticelli e lo sgusciante Capriotti cade in area ma l’arbitro fa proseguire nonostante le proteste. Prima del riposo pericolosa la compagine rivierasca con Gaeta (tiro alto che sfiora la traversa) e con Liberati ma Melillo si supera e mantiene lo 0-0.

Nel recupero del primo tempo l’infortunio di Alighieri del Porto d’Ascoli che prende un colpo (fortuito) sul viso e finisce all’ospedale per accertamenti. Si va al riposo. La ripresa inizia con un altro infortunio per il Porto d’Ascoli. L’esterno Nespeca si fa male ad un ginocchio. Anche per l’attaccante deve intervenire l’ambulanza che lo trasporta all’ospedale Mazzoni. Il ritmo sembra scendere. Cesca ci prova da lontano ma Di Nardo para in due tempi. Brivido per i sostenitori del Monticelli quando un errore di Aliffi lancia il contropiede ospite: tiro di Rossi respinto dalla difesa. Sulla ribattuta ancora Rossi ma Melillo salva in corner. Ad un quarto d’ora dalla fine inizia la girandola dei cambi e la partita vive solo di spunti personali. Ben 4′ di recupero ma il risultato non si schioda. Finisce 0-0 con il Monticelli che resta sempre ultimo ma sale di un gradino (6 punti). Un punto per la squadra di Zaini che fa più morale che classifica. Il Porto d’Ascoli resta nel gruppo di testa ad un tiro di schioppo dalla zona play off.

MONTICELLI: Mellilo, Aliffi, Tazi, Bellamacina (30’st A. Bruni), Cotroneo, Mechetti, Vallorani, Cesca, Mastrojanni, Del Giglio (25’st Gesuè), Capriotti (38’st R. Bruni). A disposizione: Orsini, Fioravanti, Iziegbe, Manca, Sale,  Cocci. Allenatore: Zaini.

PORTO D’ASCOLI: Di Nardo, Alighieri (1’st Verdesi), Lanzano, Gabrielli, Manoni, Sensi, Leopardi, Rossi, Liberati, Gaeta, Nespeca (5’st Valentini). A disposizione: Verissimo, Tassotti, Romagnoli, Schiavi, D’Alò, Gagliardi. Allenatore: Alfonsi.

Arbitro: Salvatori di Macerata.

Note: ammoniti Cotroneo (M), Mechetti (M) e Leopardi (P).

IL QUADRO COMPLETO DELL’ECCELLENZA – Risultati: Atletico Alma-Fabriano Cerreto 1-3, Atletico Gallo-Urbania 0-0, Marina-Biagio Nazzaro 0-0, Monticelli-Porto d’Ascoli 0-0, Pergolese-Porto Sant’Elpidio 1-0, Portorecanati-Grottammare 1-3, San Marco Servigliano Lorese-Montefano 0-0, Sassoferrato-Forsempronese 0-1, Tolentino-Camerano 2-0. Classifica: Fabriano Cerreto 28 punti, Tolentino 27, Porto Sant’Elpidio 25, Forsempronese 21, Urbania 20; San Marco Servigliano Lorese, Sassoferrato e Pergolese 19; Porto d’Ascoli 18; Montefano, Marina e Atletico Gallo 16, Atletico Alma 15, Camerano 14, Grottammare 13, Biagio Nazzaro 11, Portorecanati 7, Monticelli 6

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X