Quantcast
facebook rss

Defibrillatore anche in Duomo,
è un dono della Croce Verde

ASCOLI - Importante e lodevole iniziativa. Si trova in una teca, a disposizione dei cittadini. «La speranza è che anche in Duomo ogni cuore batta più in sicurezza». Il secondo "Blsd" in Piazza Arringo dopo quello donato dalla Croce Rossa e posizionato sotto al loggiato di Palazzo Arengo
...

Un’ambulanza della Croce Verde durante un’operazione di soccorso

Un defibrillatore anche nella Cattedrale di Ascoli. Si tratta di una importante iniziativa, e di un impegno della Croce Verde di Ascoli che ha voluto donare questo importante strumento salvavita al parroco del Duomo, don Angelo Ciancotti, da sempre sostenitore della sede della Croce Verde di Ripaberarda-Appignano del Tronto. Il defibrillatore si trova in una teca ed è a disposizione dei cittadini anche per la formazione dei nuovi operatori Blsd.

«Ringraziamo la Diocesi di Ascoli – dice la Croce Verde – per aver accettato con entusiasmo questo dono. La speranza è che anche in Duomo, da oggi, ogni cuore batta più in sicurezza». Ed ora sono due i defibrillatori a disposizione in Piazza Arringo. Dopo quello donato dalla Croce Rossa, e posizionato sotto al loggiato di Palazzo Arengo, questo della Croce Verde.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X