Quantcast
facebook rss

Combattimento, Palestini in Thailandia
prima del grande salto negli Usa

SAN BENEDETTO - Il campione di kick boxing è stato salutato oggi dal sindaco Pasqualino Piunti in Comune. Contattato da una società americana per un'esperienza a Los Angeles che potrebbe aprirgli nuovi prestigiosi traguardi di livello mondiale
...

Piunti e Palestini

Alla vigilia della sua partenza per la Thailandia, dove sosterrà alcuni incontri nel periodo di fine anno, il sindaco Pasqualino Piunti ha ricevuto il campione sambenedettese di kick boxing e K1 Roberto Palestini per un “in bocca al lupo” da parte della sua città.
Palestini ha iniziato a 13 anni a praticare la boxe per poi dedicarsi dall’età di 19 anni alla kick boxing, prima come dilettante poi come professionista: in 12 anni di attività ha conseguito numerosi traguardi conquistando il posto in nazionale vincendo o piazzandosi ai primi posti, nella sua categoria, ai campionati mondiali ed europei, anche nella disciplina della free boxe.

E’ stato contattato da una società americana per un’esperienza a Los Angeles a partire da febbraio che, si spera, possa aprirgli nuovi e prestigiosi traguardi di livello mondiale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X