facebook rss

Unione Rugby San Benedetto
vince (15-32) a Macerata

RUGBY - La squadra Seniores si impone nel campionato di Serie C, mentre le giovanili dell'Under 16 e Under 14 si fermano in segno di solidarietà per le famiglie delle vittime della tragedia della discoteca di Corinaldo. Domenica trasferta a Forlì per i grandi, e il campo "Nelson Mandela" è tutto per i ragazzi

Una fase di gioco dell’Unione Rugby San Benedetto

Come il calcio dilettanti e altri sport a carattere regionale, anche il rugby giovanile marchigiano ha deciso di fermarsi in segno di solidarietà con le famiglie colpite dalla tragedia di Corinaldo. A San Benedetto sono rimaste a riposo quindi le squadre Under 16 e Under 14 della locale Fifa Security Unione Rugby. Ha invece giocato la prima squadra, ovvero i Seniores, che nel campionato di Serie C ha vinto in trasferta, imponendosi (15-32) a Macerata. Una vittoria fondamentale per il raggiungimento del girone playoff per la promozione alla categoria superiore.

Primo tempo equilibrato sia nel punteggio che nel gioco. Poi nel secondo tempo emerge la maggiore fisicità e la tecnica della formazione sambenedettese, grazie al costante lavoro degli avanti e, finalmente, con gioco all’aperto dei trequarti. Nonostante la mancanza di precisione nei calci di trasformazione, arrivano ripetute mete e la vittoria finale per 32 a 15. La formazione schierata dall’Unione Rugby: Scarpantonio, Ghidini, Valeri, Felici, Tosti, Scipioni, Del Prete, Straccia, Coppa, Gianfreda, Pellei, Del Prete, Alemanno, Muratore, Mignucci. Adisco, M. De Lucia, Benigni, Coccia, Alesiani, Celani. Le mete sono state realizzate da Ghidini, Alemanno, Scarpantonio, Coppa, Celani, Tosti, mentre l’unico calcio di trasformazione porta la firma di Alesiani. Prossimo impegno domenica 16 dicembre a Forlì. Sempre domenica, le squadre Under 14 e Under 16, a partire dalle ore 10, giocheranno al campo “Nelson Mandela” all’Agraria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X