Quantcast
facebook rss

Si muove la prua del “Geneviève”,
circolazione e sosta rivoluzionate

SAN BENEDETTO - Partono i lavori di restauro per la realizzazione del monumento alla marineria sambenedettese. Sabato mattina il carico eccezionale, scortato dalla Polizia Municipale, si sposterà dal deposito vicino al Ballarin fino allo scalo d'alaggio del porto tra via Pisani e viale Marinai d'Italia
...

Partono i lavori per la realizzazione del monumento alla marineria sambenedettese che dovrà essere installato la prossima estate nell’area indicata dall’Amministrazione comunale alla foce dell’Albula. Sabato 15 dicembre, in mattinata, verranno infatti effettuate le operazioni di trasporto della prua del motopeschereccio “Geneviève” dal magazzino comunale dove è depositata, nei pressi del Ballarin, all’area dove verranno effettuate le operazioni di restauro vicino allo scalo d’alaggio del porto tra via Pisani e viale Marinai d’Italia. Se ne occupa la locale “Società Meccanica Navale” cui è stato appaltato l’intervento.

Le operazioni di trasferimento comporteranno la chiusura – sabato mattina – di via Marchegiani (ad est del Ballarin), di largo Borgonovo (curva sud Ballarin), di via Colombo fino a Piazza del Pescatore (quest’ultima esclusa) e di via Dandolo fino alla banchina Malfizia. Anche quest’ultima sarà sottoposta a restrizioni di circolazione e sosta per permettere il passaggio del carico eccezionale che sarà scortato dalla Polizia Municipale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X