Quantcast
facebook rss

L’Atletico Azzurra Colli
blocca sul 2-2
la capolista Valdichienti

PROMOZIONE - La squadra di mister Fanì impone il pari alla capolista guidata da Giandomenico (squalificato, in panchina c'era Berdini). La formazione ascolana segna con Grilli, poi viene ripresa e rimontata, ma non si arrende e a venti minuti dalla fine fissa il risultato con Pirelli
...

di Michele Carbonari

L’Atletico Azzurra Colli dell’ex Trodica Daniele Fanì impone il pari in casa alla capolista Valdichienti Ponte, nel big match della 13esima di andata nel girone B di Promozione. Al Comunale di Villa San Filippo gli ospiti aprono le marcature nel primo tempo grazie al rigore di Grilli. La formazione di Giandomenico (ancora squalificato, in panchina c’è Berdini) ribalta il punteggio a inizio ripresa grazie all’uno-due firmato da Castellano (12° centro in campionato) e Garbuglia. Verso la mezzora il gol di Pirelli che fissa il 2-2. La capolista raggiunge quota 26, con sette punti di vantaggio proprio sulla formazione picena e sull’Atletico Ascoli (in attesa delle partite di domani).

CRONACA – Al 6′ Marconi calcia da fuori, Camaglioni risponde presente. Al 13′ la punizione di Badiali attraversa tutta l’area e trova Monteneri sul secondo palo, è miracoloso Alijevic a salvare sulla linea. Sul versante opposto si concretizza la classica regola del gol mangiato-gol subìto. Di Simplicio anticipa Mallozzi in uscita su un disimpegno errato della retroguardia locale. Dal dischetto Grilli trasforma l’1-0 per il Colli che un minuto dopo sfiora il raddoppio con una conclusione velenosa dal limite di Di Simplicio. Il Valdichienti va vicino al pari al 29′: Lattanzi si inserisce ed effettua un tirocross su cui si avventa Castellano ma questa volta è Stangoni a salvare la porta. Nel finale di frazione Garbuglia si avvita in area e sfiora il gol di testa, su cross di Mandorlini, poi ci riprova in girata ma la palla è facile preda di Camaglioni. Il pareggio è solo rimandato ad inizio ripresa (2′), quando Castellano raccoglie la verticalizzazione di Badiali e fulmina Camaglioni con un preciso diagonale. Tempo un paio di minuti e la rimonta si completa: in piena area Garbuglia di testa è il più lesto a ribadire in rete e a segnare il primo gol stagionale. Nella fase centrale del match il Valdichienti amministra il vantaggio, fino alla zampata vincente di Pirelli, che al 29′ devia quel che basta una conclusione dal limite di un compagno di squadra. Prima del triplice fischio un’occasione ciascuno. Badiali prova a scuotere la capolista con un rasoterra dal limite ma Camaglioni fa buona guardia. Dall’altra parte Di Simplicio fa venire i brividi ai tifosi locali ma non inquadra la porta sguarnita.

VALDICHIENTI PONTE: Mallozzi, Romagnoli, Iommi, Monteneri, Lattanzi (35’st Ciucci), Marcaccio, Marconi, Badiali, Garbuglia, Castellano, Mandorlini (25’st Ripa). A disposizione: Piergiacomi, Fermani, Salvatelli, Bellesi, Cudini, Pepa, Romoli. Allenatore: Berdini (Giandomenico squalificato).

ATLETICO AZZURRA COLLI: Camaglioni, Acciaroli, Tommasi (25’st Piergallini), Cucco, Stangoni, Alijevic, Battilana (19’st Zahraovi), Grilli (33’st Nardini), Di Simplicio (46’st Croce), Pirelli, Spinelli (25’st Lombardi). A disposizione: Gambacorta, Fioravanti, Alfonsi, Bastianelli. Allenatore: Fanì.

Arbitro: Marchei di Ascoli (Paolella di Ancona e Forconi di Ancona).

Reti: 14’pt Grilli su rigore (A), 2’st Castellano (V), 4’st Garbuglia (V), 29’st Pirelli (A).

Note: ammoniti Stangoni (A), Monteneri (V), Zahraovi (A). Angoli 5-0 per il Valdichienti. Recupero 0’+4′.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X