Quantcast
facebook rss

Montalto-Civitanovese 0-1,
basta un lampo di Vechiarello

PROMOZIONE - I rossoblù di Da Col ritrovano la vittoria con un gol al 14' della rioresa. Nel finale il portiere Testa salva il risultato sulla botta di Casali destinata al'incrocio. Momento nero per la squadra di Ricciotti
...

Negli spogliatoi di Montalto è festa per la Civitanovese

La Civitanovese, dopo il turno di sosta forzato, ritrova la vittoria. Un successo sofferto ma fortemente voluto dai ragazzi di mister Da Col che, in un campo pesantissimo (ai limiti della praticabilità) e con un clima vicino allo zero, hanno lasciato il cuore sul campo e ottenuto tre punti di platino. Di Vechiarello il lampo decisivo giunto al 14′ del secondo tempo. Molto positiva la prova dei due volti nuovi Veccia e Escobar che hanno dimostrato intelligenza, personalità e freddezza.

A Montalto, per la tredicesima giornata del campionato di Promozione girone B, mister Da Col schiera un 4-4-1-1 con i nuovi volti Veccia ed Escobar in cabina di regia. Ricciotti risponde con il suo collaudato 4-3-3 con il nuovo rinforzo Casali in mezzo al campo ed il tridente formato da Girolami, Bruni e Pampano.

I padroni di casa partono subito forte e dopo 4 minuti costruiscono una gigantesca occasione. Girolami sfrutta uno sbagliato disimpegno della retroguardia rossoblù e si presenta davanti a Testa (al rientro dopo oltre un mese di stop) che dimostra di essere tornato in grande forma. Il numero 1, con un super intervento, ipnotizza l’esterno del Montalto e salva il risultato.
Dopo l’iniziale spavento, la Civitanovese prende in mano le redini della partita. Al 21’ Miramontes lanciato da Vechiarello nello spazio prova a superare Paolini con un tocco sotto, ma il suo pallonetto si infrange sul palo.
Al 29’ Ribichini si libera sulla destra e lascia partire il suo classico diagonale che però esce di pochissimo al lato. Dieci giri di lancette dopo Miramontes e Vechiarello si invertono i ruoli. Il capitano imbuca per il numero 11 che a tu per tu con Paolini spara in bocca al portiere. Sul conseguente calcio d’angolo Dutto prova la girata ma è troppo debole e Paolini blocca.

Nella ripresa nonostante il grande freddo la partita si accende e i ritmi (piuttosto compassati nel primo) si alzano. Al 1′ Ribichini tenta il tocco d’esterno sull’angolo di Vechiarello ma colpisce l’esterno della rete. La Civitanovese continua il forcing e al 14′ riesce a sfondare. Ribichini rifinisce per Vechiarello che in area di rigore finta il tiro, mette a sedere un avversario e poi lascia partire un velenoso diagonale che si infila alle spalle di Paolini.
La reazione dei locali non si fa attendere e al 18’ Bruni prova il destro ma Testa è ben piazzato e blocca.

Arginata la reazione locale la Civitanovese torna padrona del gioco e va vicina al goal in altre due occasioni entrambe con Miramontes. Il capitano rossoblù al 22′ chiude troppo il diagonale, mentre al 30’ esalta le doti di Paolini con una puntata molto intelligente. Il goal della sicurezza non arriva e al 40’ la Civitanovese, che sin li aveva amministrato senza grossi problemi, rischia di subire la beffa.
Casali si fionda su una palla ribattuta dopo un corner locale e spara un destro di controbalzo diretto all’incrocio dei pali. Testa non è d’accordo e con un intervento prodigioso devia in angolo e salva il risultato. Quella di Casali resta l’ultima grande occasione della partita nonostante i 6 minuti di recupero concessi dal signor Eremitaggio.

MONTALTO (4-3-3): Paolini; Marilungo, Ciucani, Alessi, Di Buò; Polini, Casali, Giorgi; Girolami (2’st Ludovisi), Bruni (34’st Ciarrocchi), Pampano (34’st Raschioni). A disp.: Gigli, Brasili, Scielzo, Milani, Servili, Gesuè. All.: Ricciotti.

CIVITANOVESE (4-4-1-1): Testa; Armellini, Dutto, Marino, Lorite; Ferrari (11’st Filippini e 40’st Afazaz), Veccia, Escobar, Vechiarello (47’st M. Salvati); Miramontes; Ribichini (34’st Garcia). A disp.: Lorenzetti, Smerilli, Carafa, Catinari, Doda. All.: Da Col.

Rete: 14’st Vechiarello.

Arbitro: Eremitaggio di Ancona (Paci di Ascoli e Silenzi di San Benedetto).

Note: spettatori 200 circa. Ammoniti: Ciucani (M), Ludovisi (M), Marino (C), Testa (C). Recupero 1’+6′.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X