Quantcast
facebook rss

Atletico Ascoli,
un altro exploit esterno
Atletico Azzurra Colli,
stop alla capolista

PROMOZIONE - L'Atletico Ascoli vince a Montecosaro e si conferma nel gruppo delle inseguitrici della capolista Valdichienti Ponte, fermata 2-2 dall'Atletico Azzurra Colli. Sconfitte casalinghe per Montalto e Atletico Centobuchi, che continuano i rispettivi momenti negativi
...

di Salvatore Mastropietro

Nel girone B del campionato di calcio di Promozione, dopo dodici giornate disputate, il Valdichienti Ponte si conferma sempre più capolista. La squadra maceratese, che conserva l’imbattibilità stagionale, è salita a quota 26 punti dopo il pareggio casalingo (2-2) nel match d’alta classifica contro l’Atletico Azzurra Colli secondo in graduatoria.

Proprio la squadra allenata da Daniele Fanì, staccata di sette lunghezze dalla prima posizione, ha convinto nello scontro diretto in questione. I gol di Grilli e Pirelli (6° centro stagionale) non sono bastati, però, a causa di un black-out avuto all’inizio della ripresa. I rossoazzurri hanno comunque mostrato la solita ottima solidità, giocandosela alla pari con quella che ormai pare la corazzata del girone.

L’Atletico Ascoli vittorioso a Montecosaro

Sempre in seconda posizione, alla pari dell’Atletico Azzurra Colli, c’è l’Atletico Ascoli. La squadra ascolana – migliore attacco del girone con 21 reti all’attivo – ha espugnato di misura il campo del Montecosaro dando seguito alla vittoria ottenuta lo scorso 2 dicembre contro la Civitanovese. Nel prossimo turno gli uomini di Filippini sono attesi da un’altra trasferta contro la Sangiorgese, fanalino di coda del girone. Ottima occasione, dunque, per confermarsi tra le big del raggruppamento e dare seguito all’ottimo momento di forma che – ad esclusione della sconfitta interna rimediata nello scontro con la Maceratese – va avanti da ormai due mesi.

Continua, invece, la serie nera del Montalto. I giallorossi hanno raccolto nell’ultimo turno la quarta sconfitta consecutiva, la quarta complessiva tra le mura casalinghe. Gli uomini di Ricciotti sono ora assiepati a 13 punti e non rientrano per poco nella zona playout. E il calendario in questo momento di certo non aiuta: nel prossimo turno ci sarà da ospitare la capolista.

L’Atletico Centobuchi

Diverse analogie con il Montalto le mostra anche il momento dell’Atletico Centobuchi che – se non fosse per la vittoria a tavolino ottenuta alla nona giornata contro la Sangiorgese – sarebbe senza vittorie dallo scorso 29 novembre. Il rendimento tra le mura amiche molto negativo spinge la squadra di Mazzaferro, attualmente in piena zona play-out, a fare fortuna in trasferta. Il prossimo impegno, contro l’Atletico Azzurra Colli, non appare però molto semplice.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X