Quantcast
facebook rss

Natale all’insegna del bel tempo
grazie all’anticiclone
in arrivo dalle Canarie

METEO - Secondo il bollettino diffuso dall'Assam, da venerdì il tempo inizierà a stabilizzarsi con temperature in crescita in modo evidente nel fine settimana
...

di Marco Braccetti

Nel nostro territorio sarà un Natale all’insegna del bel tempo, con temperature davvero gradevoli. Lo dice l’ultimo bollettino meteo dell’Assam (Agenzia per i Servizi nel Settore Agroalimentare della regione Marche) pubblicato giusto oggi e proiettato verso i prossimi giorni, quando le feste natalizie entreranno nel clou. «Da venerdì – si legge nel notiziario – si inizierà a delineare una configurazione che tenderà a stabilizzarsi per diverso tempo, contraddistinta da una proiezione anticiclonica che dalle Canarie giungerà oltre la nostra Penisola schermando le discese depressionarie. Pertanto attendiamoci condizioni tranquille a medio-lungo termine, Natale incluso. A parte una leggera flessione per giovedì – conclude la previsione – i valori termici sono destinati a crescere, in modo evidente nel fine settimana». Inoltre, gli esperti Danilo Tognetti, Michela Busilacchi e Stefano Leonesi hanno anche tirato le somme del maltempo verificatosi nel Piceno e un po’ in tutte la Marche nei giorni scorsi: la prima, vera, ondata di freddo invernale, che ha portato anche della neve. «Una circolazione ciclonica attivatasi in prossimità dell’Italia a seguito di una discesa depressionaria dall’Atlantico verso il Mediterraneo – spiegano i tre – ha causato mal tempo sulle Marche tra la sera di domenica 16 e lunedì 17 dicembre. Ondata di maltempo caratterizzata da nevicate a quote molto basse in particolare sul settore centro-settentrionale della regione cioè laddove ha influito il richiamo di aria fredda dai Balcani. Sulle province meridionali invece, la matrice più calda dei flussi in ingresso dai settori orientali ha fatto sì che il grosso delle precipitazioni fosse di stampo piovoso. Del resto, nel corso della mattinata, non appena le temperature so no tornate a crescere, anche su ampie parti delle zone centro-settentrionali la neve ha lasciato il posto alla pioggia». L’elaborazione dell’Assam fornice anche alcune interessanti immagini. A sinistra la mappa della precipitazione totale (mm) di lunedì 17 dicembre 2018 ottenuta in base ai dati registrati dai pluviometri montati sulle stazioni della rete di rilevamento agrometeo Assam; a destra l’immagine scattata nella mattinata di martedì 18 dicembre dal satellite Terra/MODIS della Nasa. «Nella prima immagine – spiegano Tognetti, Busilacchi e Leonesi – si può osservare come, a fine giornata, le cumulate maggiori della precipitazione si siano avute nel settore meridionale della regione probabilmente per il maggior carico di umidità contenuto nei flussi depressionari in ingresso dall’Adriatico. Nell’immagine a destra si può apprezzare la sagoma del manto nevoso, ben più esteso sulle province settentrionali».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X