Quantcast
facebook rss

Studenti di ieri e di oggi
si incontrano al
“3° piano a sinistra”

ASCOLI - Particolare iniziativa che arriva dall'istituto "Fermi -Sacconi - Ceci"; gli ex allievi parleranno ai ragazzi che frequentano ancora la scuola delle loro esperienze post diploma. Si comincia con Cristina De Berardinis, Gianluca D’Angelo e Gheoghe Falca, che conseguirono la maturità dieci anni fa
...

Gli studenti di ieri tengono lezioni agli studenti di oggi. A dieci anni esatti distanza. Cristina De Berardinis, Gianluca D’Angelo e Gheoghe Falca si sono diplomati, infatti, nell’anno scolastico 2008/2009. Erano nella stessa classe, specializzazione di Chimica e Materiali dell’Istituto Istruzione Superiore “Fermi – Sacconi – Ceci”. La stessa che oggi organizza questa particolare iniziativa, “Gli incontri al 3° Piano a sinistra”, in cui gli ex studenti torneranno sul “luogo del delitto” per trattare le esperienze vissute nei loro studi post diploma: tesi di laurea, dottorati, lavoro.

IIS Enrico Fermi

Per ritrovare gli ex allievi del “Fermi” è stato importante un gruppo di Facebook chiamato” 3° Piano a sinistra”, che il professor Domenico Priori amministra da nove anni e che raccoglie molti suoi studenti. Il nome è chiaramente relativo all’ubicazione della specializzazione nell’edificio di via della Repubblica.
Giovedì 20 dicembre dalle 15, dunque, avrà inizio il progetto con la De Berardinis, che dopo la Laurea in Biologia della nutrizione (iscritta all’albo dell’Ordine Nazionale dei Biologi) è attualmente consulente aziendale in materia di igiene e sicurezza. Il titolo del suo intervento sarà “Potabilità delle acque destinate al consumo umano”. Con lei anche D’Angelo, laureato in chimica anche presso l’Università di Lisbona. Dopo aver lavorato sul grafene è attualmente Product Tecnichian alla Nexans. Parlerà di “Introduzione al mondo dei polimeri”. Infine Falca, il quale dopo la laurea magistrale in ingegneria chimica ha conseguito il dottorato in ingegneria ambientale, nanofiltrazioni resistenti a solventi organici. Attualmente vive in Arabia Saudita dove segue un progetto con l’Università di Bologna. Il suo intervento verterà su “Tensione superficiale sulla nano e microscala”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X