Quantcast
facebook rss

Traffico, week end da bollino rosso
Ma spariscono i cantieri
su A14 e Ascoli-Mare

ASCOLI - Dal primo pomeriggio del 21 dicembre al 7 gennaio la galleria Castello di Grottammare percorribile su due corsie: aperta tutti i giorni dalle 7 alle 22. Stop ai lavori sull'Ascoli mare a Maltignano e Porto d'Ascoli
...

L’ingresso della galleria Castello sull’A14 in territorio di Grottammare

di Maria Nerina Galiè

Un nuovo week end da bollino è atteso su strade e autostrade di tutta Italia dal pomeriggio di venerdì 21 dicembre a domenica 23. Il pensiero, inevitabile, va alla A14 e alla galleria Castello di Grottammare, in carreggiata sud, danneggiata dall’incendio di un camion il 23 agosto scorso ed oggetto di importanti lavori di ripristino che da quattro mesi pesano su tempi di percorrenza e pazienza degli automobilisti. 

Ma pare che Babbo Natale abbia deciso di accontentare qualche viaggiatore che nella “letterina” deve aver scritto di non voler trascorrere le vacanze in coda sull’autostrada. «Dal primo pomeriggio del 21 dicembre al 7 gennaio compreso la galleria sarà percorribile su due corsie e rimarrà aperta tutti i giorni dalle 7 alle 22», è l’annuncio dell’ingegner Gianni Marrone, direttore VII Tronco di Società Autostrade.  «Le corsie saranno a larghezza ridotta – precisa il direttore – e vigerà il divieto di sorpasso, ma permetteranno pur sempre di smaltire meglio il traffico. I lavori non saranno interrotti, ma proseguiranno durante la notte, dalle 22 alle 6 del mattino quando il tratto interessato sarà chiuso». 

I lavori in corso sull’Ascoli-mare

La buona notizia non deve però far abbassare la guardia, in particolare su tragitti a lunga percorrenza e su strade a scorrimento veloce. I mezzi in circolazione saranno numerosi con un inevitabile aumento del rischio. Nadia Carletti, comandante della Polizia Stradale di Ascoli, nel raccomandare la massima prudenza, avvisa che nelle ore più critiche «sarà potenziato il servizio di pattugliamento in autostrada, per essere più vicini agli automobilisti in caso di necessità». Consiglia inoltre di transitare, nei punti più soggetti a ingorghi, tra le 7 e le 11 del mattino oppure dopo le 19, poiché i momenti peggiori si prevedono dal primo pomeriggio di sabato 22 dicembre a tutta la domenica successiva.

Via i cantieri, finalmente, anche dall’Ascoli-Mare o Raccordo Autostradale 11 per gli addetti ai lavori. Il sorvegliante dell’Anas, Gualtiero Nardinocchi, assicura che già da mercoledì 19 dicembre sarà liberata la carreggiata all’altezza dello svincolo per Maltignano (più o meno al km 5), mentre giovedì 20 si prevede altrettanto nel pressi di Porto d’Ascoli (km 24). Sembrano esserci dunque tutte le condizioni per non rovinarsi le Feste, mettiamoci del nostro collegando la testa alle mani sul volante. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X