Quantcast
facebook rss

Vivarini, problemi di abbondanza
In B panchine che vanno (Colantuono)
e che vengono (Padalino)

SERIE B - L'allenatore dell'Ascoli ritrova Ninkovic e Rosseti che hanno scontato la squalifica e, per la sfida col Brescia di venerdì sera, può fare ampie scelte. Dopo le dimissioni a sorpresa alla Salernitana, a Foggia torna un grande ex. E domenica le due squadra si sfidano. La cena di "Tifi Ascoli se..."
...

Vivarini, seguito dai giocatori, entra negli spogliatoi del “Del Duca”

L’Ascoli fa le ultime prove in vista del match di venerdì sera col Brescia. Le fa domani, giovedì, alle ore 14,30 allo stadio “Del Duca” con la rifinitura a porte chiuse, che segue la conferenza stampa prepartita di Vivarini. A parte i soliti Coly, Zebli, Ingrosso e Valeau, tutti oggi hanno preso parte all’allenamento al “Picchio Village”. Il mister stavolta, considerando anche i rientri dalle squaliiche di Ninkovic e Rosseti più il recupero del portiere Bacci, avrà problemi di abbondanza: qualcuno dovrà per forza seguire il posticipo dalla tribuna.

Colantuono

COLANTUONO E PADALINO – Nelle ore in cui la Salernitana sta scegliendo il sostituto del dimissionario Colantuono (in cima alla lista Gregucci e Calori), il Foggia ha chiuso con Padalino che subentra a Gaetano Pavone, trainer della Primavera che aveva guidato la squadra per una partita (vincendo) dopo l’esonero di Grassadonia. Compresi Colantuono e Grassadoinia, ora sono nove. Cioè, quasi metà delle squadre di B in panchina non hanno infatti più l’allenatore della prima giornata. A Salerno l’ex calciatore di Ascoli, Fermana Maceratese e Samb era reduce da tre sconfitte consecutive (Carpi, Brescia, Cittadella). In classifica i granata hanno gli stessi punti del Picchio.

Padalino

A Foggia per Padalino si tratta di un ritorno, visto che è stato prima calciatore e poi allenatore dei pugliesi. Queste le panchine che sono cambiate alla vigilia della 17esima di andata: Brescia (Corini per Suazo), Carpi (Castori per Cherri), Palermo (Stellone per Tedino), Cremonese (Rastelli per Mandorlini), Padova (Foscarini per Bisoli), Venezia (Zenga per Vecchi), Livorno (Breda per Lucarelli), Foggia (Padalino per Grassadonia) e Salernitana.

E domenica alle 12,30, ironia della sorte, c’è proprio Salernitana-Foggia.

CENA DI NATALE – Stasera alla “Corte del Sole” annuale cena di “Tifi l: Ascoli se…”, gruppo Facebook di cui fanno parte migliaia di tifosi dell’Ascoli. Prevista anche una lotteria a premi con molti gadget offerti dall’Ascoli, ma anche la maglia di Favilli del Genoa e di Orsolini del Bologna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X