Quantcast
facebook rss

Samb ancora in piena emergenza,
Calderini è a letto con la febbre

SERIE C - Il match winner con il Rimini non si è allenato a causa di un attacco influenzale. In attacco Roselli a oggi può contare solo sul baby De Paoli e l'acciaccato Di Massimo. In difesa recupera Cecchini, mentre Celjak salterà la trasferta di Gubbio. Rossoblù in visita al reparto di Pediatria dell'ospedale
...

Calderini tiene in ansia la Samb (Foto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli

Ancora emergenza in casa Samb. E’ uno scherzo? Assolutamente no. I rossoblù rischiano di non avere a disposizione un attaccante di ruolo. Elio Calderini, infatti, il match winner con il Rimini, non si è allenato a causa della febbre. Considerando che Stanco tornerà a gennaio, Di Massimo non è al cento per cento e ieri ha lavorato in piscina ecco che Roselli si trova ad avere a disposizione con il Gubbio, solo il giovane classe ‘99 De Paoli. Senza dimenticare poi i problemi difensivi con Celjak praticamente fuori gioco per la gara in terra umbra. Il tecnico, però, recupera Cecchini che potrebbe essere dirottato sulla linea a tre difensiva con Gemignani in mediana.

A meno che Roselli non confermi Gelonese nel reparto arretrato come ha fatto nel secondo tempo con il Rimini. A riposo precauzionale è rimasto anche Zaffagnini. L’ex Albinoleffe, da tempo, è alle prese con un ginocchio che non gli dà tregua. Ma stringendo i denti è sempre sceso in campo. Sarà la rifinitura di domani mattina a sciogliere gli ultimi dubbi, con la speranza che la Samb possa almeno recuperare Calderini.

Intanto il Gubbio si è rinforzato con il nuovo difensore centrale Marco Maini, classe 1995 che nelle scorse ore ha firmato un accordo che lo legherà alla società rossoblù fino al prossimo giugno e che è già stato presentato dalla società umbra. Scuola Bologna e fedelissimo di Galderisi che lo ha allenato alla Lucchese, Maini ha già sostenuto il primo allenamento con i suoi nuovi compagni di squadra. A questo punto, molto probabile che per lui arrivi subito la convocazione per il match interno contro la Samb.

ARBITRO – Gubbio-Samb sarà diretta da Eduart Pashuku di Albano Laziale che sarà coadiuvato da Meocci di Sinea e Testi di Livorno. Un unico precedente con il fischietto laziale nel campionato di serie D 2015-2016 nel match vinto dai rossoblù contro la Folgore Veregra: 2-0 il punteggio con reti di Titone e Sorrentino.

SAMB E SOLIDARIETA’ – Una delegazione della Samb nel pomeriggio ha fatto visita ai bambini ricoverati nel reparto di Pediatria dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto. Per l’occasione capitan Rapisarda, Mirko Miceli, Francesco Signori, Luca Cecchini, Cristian Caccetta e Andrea Russotto, nell’atipica veste di “Babbi Natale” hanno portato ai piccoli giocattoli e libri acquistati con il ricavato della lotteria di beneficienza organizzata lunedì scorso. Il gesto dei calciatori ha donato, ai bimbi costretti nella struttura per le festività natalizie, un momento di svago e tanti sorrisi, forse il regalo più importante. Ancora una occasione per dimostrare il volto del calcio come veicolo di solidarietà.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X