Quantcast
facebook rss

Salgono Carpi e Livorno:
Ascoli, occhio alle spalle

SERIE B - La squadra di Castori compie l'impresa a Cremona, i toscani (cinque punti nelle ultime tre giornate) fermano il Verona. Il 17° turno di andata si chiude domenica con cinque partite. Si comincia con Salernitana-Foggia, la sfida dell'ora di pranzo tra due allenatori (Gregucci e Padalino) appena subentrati
...

di Andrea Ferretti

Fabrizio Castori e il suo Carpi vincono a Cremona grazie ai gol di Pachonik e Jelenic (Paulinho per i grigiorossi). Ma le sorprese della prima parte del 17° turno di andata della B non sono finite, perchè il Livorno blocca sul nulla di fatto il Verona e gli scaligeri confermano di non essere in grado di compiere quell’atteso scatto in avanti che tanti addetti ai lavori avevano preventivato a inizio stagione. La squadra di Grosso sale sì al terzo posto, ma potrà dire di averlo conquistato solo quando questa terzultima di andata verrà archiviata domenica notte. L’Ascoli, come ripete sempre il suo presidente Tosti, deve guardarsi alle spalle. E fa bene a dirlo, visto il successo degli emiliani e che i toscani allenati da Breda hanno conquistato cinque punti nelle ultime tre giornate. Il pareggio dei gialloblù è accolto con un sorriso grande così dal Brescia che sta festeggiando il punto d’oro conquistato al “Del Duca” dove Bisoli ha beffato l’Ascoli al 94° annullando il vantaggio di Rosseti. Il turno si chiude domenica anzichè con la coda del lunedì. All’ora di pranzo si sfidano Salernitana e Foggia che in panchina non hanno più Colantuono (dimissionario, al suo posto Gregucci) e Grassadonia (esonerato e sostituito da Padalino). Sempre domenica, altre tre gare in sequenza: alle ore 15, alle 17,30 e alle 21. Si tornerà a giocare a tempo record: mercoledì 26 e giovedì 27 dicembre tutte di nuovo in campo.

Fabrizio Castori, allenatore del Carpi (Foto Perozzi)

LA 17^ GIORNATA DI ANDATA

Venerdì 21 dicembre ore 21 Ascoli-Brescia 1-1

Sabato 22 dicembre ore 15 Cremonese-Carpi 1-2, Livorno-Verona 0-0

Domenica 23 dicembre ore 12,30 Salernitana-Foggia

Domenica 23 dicembre ore 15 Cittadella-Perugia, Lecce-Padova, Venezia-Cosenza

Domenica 23 dicembre ore 17,30 Spezia-Palermo

Domenica 23 dicembre ore 21 Benevento-Crotone

Riposa: Pescara

LA CLASSIFICA: Palermo 30 punti, Brescia 28; Verona, Pescara e Lecce 26, Cittadella 25, Benevento e Perugia 22, Ascoli e Spezia 21, Venezia e Salernitana 20, Cremonese 19, Carpi 16, Cosenza 15, Crotone e Foggia 12, Padova e Livorno 11.

I MARCATORI

14 gol Donnarumma (Brescia)

9 gol Mancuso (Pescara)

7 gol Coda (Benevento)

6 gol La Mantia (Lecce), Nestorovski (Palermo), Palombi (Lecce), Vido (Perugia)

5 gol Bocalon (Salernitana), Diamanti (Livorno), Di Mariano (Venezia), Finotto (Cittadella), Mancosu (Lecce), Okereke (Spezia), Torregrossa (Brescia), Tutino (Cosenza), Verre (Perugia)

4 gol Ardemagni (Ascoli), Bonazzoli (Padova), Falco (Lecce), Morosini (Brescia), Pazzini (Verona), Strizzolo (Cittadella), Kragl (Foggia), Trajkovski (Palermo)

3 gol Brosco e Cavion (Ascoli), Bandinelli (Benevento), Bartolomei e M. Ricci (Spezia), Cappelletti (Padova), Citro (Venezia), Casasola e Di Tacchio (Salernitana); Budimir, Firenze e Kwankwo (Crotone), Di Carmine (Verona), Jelenic (Carpi), Iori e Schenetti (Cittadella), Mazzeo (Foggia), Maniero (Cosenza), Melchiorri (Perugia), Monachello (Pescara), Mogos (Cremonese), Mokulu (Carpi), Moreo e Puscas (Palermo)

2 gol Insigne, Asencio e F. Ricci (Benevento), Baclet (Cosenza), Bisoli (Brescia), Paulinho e Brighenti (Cremonese), Ninkovic (Ascoli); Capello, Mazzocco, Cappelletti e Ravanelli (Padova); Iemmello, Loiacono, Gerbo, Tonucci, Deli, Galano, Camporese e Cicerelli (Foggia), Ryder Matos e Caracciolo (Verona); Pasciuti, Vano e Concas (Carpi), Bentivoglio (Venezia); Brugman, Cocco, Del Sole e Gravillon (Pescara), Rosina (Salernitana), Tabanelli (Lecce), Giannetti e Raicevic (Livorno); Galabinov, Gyasi, Crimi e Pierini (Spezia), Henderson e Zaccagni (Verona), Rajkovic e Salvi (Palermo), Tremolada (Brescia)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X