Quantcast
facebook rss

Lega, una cena tra bilanci e prospettive:
«Al primo posto le tradizioni locali»

SAN BENEDETTO - Ospite d'onore la parlamentare Giorgia Latini. Il neo consigliere Emidio Del Zompo: «Siamo un gruppo compatto e propositivo, e sono sempre più convinto della scelta che ho fatto». Nel 2018 quadruplicato nelle Marche il numero dei tesserati
...

Bilanci, prospettive e… auguri di Natale e buon anno nuovo con la Lega di San Benedetto. Novanta persone hanno partecipato alla cena “rossoblù” dove, a fare gli onori di casa – in primis all’onorevole Giorgia Latini – ci ha pensato la coordinatrice locale Laura Gorini. «Siamo fieri che la nostra città ci sia così vicina. Il pesce freschissimo servito in questa cena – ha detto la Gorini – è la conferma di come la Lega tuteli le tradizioni locali, la nostra pesca e la nostra agricoltura. Nel corso della serata abbiamo illustrato i progetti per il territorio che partono come sempre dalla fase di ascolto. Con Giorgia Latini abbiamo affrontato alcune rilevanti questioni come la Bolkestein e la manovra finanziaria».

Soddisfatti anche il vice coordinatore Alessandro Larovere e Alfio Salvatore D’Urso, responsabile provinciale Lega Giovani. Il neo consigliere leghista Emidio del Zompo: «Questo evento è servito anche per avere la consapevolezza che a San Benedetto si è costituito un gruppo, compatto e propositivo, che cresce ogni giorno di nuovi iscritti. Sono sempre più convinto e motivato della mia scelta fatta verso la Lega». Presenti alla serata, tra gli altri, Giuseppe Ricci presidente dell’Associazione nazionale imprenditori turistici balneari e Marco Lucentini commissario provinciale della Lega di Fermo e responsabile regionale del tesseramento che ha sottolineato come nel 2018 la Lega nelle Marche abbia quadruplicato i tesserati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X