Quantcast
facebook rss

Il calendario 2019
per la “Lega del Filo d’Oro”

ASCOLI - Lo ha curato Enzo Morganti, le foto (di Piazza del Popolo) sono di Attilio Pavoni. Il ricavato andrà all'associazione onlus che da 54 anni è impegnata nell'assistenza, educazione, riabilitazione e reinserimento nella famiglia e nella società di bambini, giovani e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali
...

Fine anno, tempo di calendari e di gesti di solidarietà verso persone meno fortunate. I calendari rappresentano ormai un rodato veicolo in questo senso, e sono in tanti – associazioni ma anche singole persone – che li realizzano a questo scopo. Nel ventaglio di proposte in questo scorcio finale del 2018 c’è anche quello curato dal fotografo ascolano Enzo Morganti e realizzato con immagini a colori di Piazza del Popolo messe a disposizione da Attilio Pavoni, anche lui fotografo ascolano.

Enzo Morganti

L’iniziativa è giunta al quarto anno, e lo scopo è contribuire agli intenti istituzionali della “Lega del Filo d’Oro”, associazione onlus da 54 anni impegnata nell’assistenza, educazione, riabilitazione e reinserimento nella famiglia e nella società di bambini, giovani e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali.

Ecco allora che per aiutare la “Lega del Filo d’Oro” si possono fare offerte spontanee sul conto corrente numero 358606. Il calendario è in vendita ad Ascoli nella libreria Rinascita di Piazza Roma e nel negozio “Lovable & Co” di via dei Tibaldeschi, ma può essere richiesto anche direttamente al curatore dell’iniziativa Enzo Morganti (349.5733961).

Tra i numerosi calendari 2019 con fini umanitari, ricordiamo anche quelli realizzati da Carabinieri e Polizia. Ad Ascoli ne circolano anche alcuni (pochi per fortuna) che sono in vendita, ma il cui ricavato va a chi l’ha realizzato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X