Quantcast
facebook rss

La Samb fa suo il derby con la Fermana,
finisce 2-0 ed entra nei play off (Fotogallery)

SERIE C - Netto successo per i rossoblù a segno con Calderini su rigore e Di Massimo nel primo tempo. Pegorin para un pentalty di Giandonato nella ripresa che poteva riaprire il match. Terza vittoria consecutiva in casa, con l'undici di Roselli che continua nel suo trend positivo. Il quadro del girone B
...

La festa finale sotto la Curva Nord (Foto Edo)

di Benedetto Marinangeli

La Samb cala il tris al Riviera e continua la sua serie positiva portando ad otto i risultati utili consecuti ed agganciando il treno play off. Il 2-0 nel derby con la Fermana conferma l’ottimo momento dei rossoblù nonostante le perduranti assenze. Roselli inserisce Di Massimo a fianco di Calderini in avanti, tornando così al classico 3-5-2. Destro, rispetto alle precedenti prestazioni, opta per il 4-4-2 con il tandem Cremona-Lupoli in attacco.

Dopo il classico inizio di studio è la Samb che ci prova per ben due volte. Prima (11’ pt) con Calderini dalla lunga distanza e poi con un tiro-cross di Rapisarda (13’ pt). In entrambe le occasioni Ginestra fa buona guardia. Al 18’ l’episodio che sblocca il parziale. Corner di Ilari, Sarzi Puttini tocca con braccio e per De Angeli di Abbiategrasso è rigore. Dal dischetto Calderini non fallisce.

La Fermana si getta in avanti ma alla mezzora con una classica ripartenza i rossoblù raddoppiano. Verticalizzazione di Signori per Di Massimo che scatta sul filo del fuorigioco, entra in area e batte Ginestra. Destro cerca con alcune sostituizioni di dare maggiore intensità al gioco della sua squadra, ma la Samb è brava a chiudere gli spazi. Al 21′ è Russotto a sprecare da ottima posizione l’occasione per il tris. Ma quattro minuti dopo i rossoblù restano in dieci per l’ espulsione di Cecchini per doppia ammonizione. Al 31’ la Fermana ha l’occasione per rientrare in partita. Gelonese mette giù in area Zerbo con l’arbitro che indica il dischetto tra lo stupore generale. Ma Pegorin respinge la conclusione dagli undici metri di Giandonato.

L’estremo difensore rossoblù si infortuna ed al 40′ viene sostituito da Sala. La Fermana generosamente cerca il tutto per tutto ma la Samb regge l’urto. Alla fine è grande festa per un nuovo ed importante successo. Sabato prossimo 29 dicembre prima giornata di ritorno con la trasferta di Meda contro il Renate.

SAMB (3-5-2): Pegorin 8 (40’st Sala sv); Gelonese 6,5, Miceli 6,5, Zaffagnini 6,5; Rapisarda 6,5, Ilari 6,5, Caccetta 6, Signori 6,5 (40’st Rocchi sv), Cecchini 6; Di Massimo 7 (15’st Russotto 6), Calderini 6,5 (25’st Celjak 6). A disposizione: Brunetti, Islamaj, De Paoli, Panaioli, Gemignani. Allenatore: Roselli 6,5.

FERMANA (4-4-2): Ginestra 6; Clemente 6 (36’st Marozzi sv), Comotto 5,5 (1’st Soprano 6), Scrosta 6, Sarzi Puttini 5,5; Iotti 6,5 Fofana 5,5 (24’st Misin 6), Giandonato 5,5, Maurizi 6; Cremona 5,5 (24’st Cognigni 5), Lupoli 5 (1’st Zerbo 6). A disposizione: Marcantognini, Guerra, Misin, Nepi, Nasic, Pavoni, Da Silva, Contaldo. Allenatore: Destro 5,5.

Arbitro: De Angeli di Abbiategrasso 6 (assistenti Pacifico e Trinchieri).

Reti: 21’pt Calderini su rigore, 30’pt Di Massimo.

Note: spettatori 3.500 circa di cui oltre 400 provenienti da Fermo. Espulso 25’st Cecchini (S) per doppia ammonizione. Ammoniti: Clemente (F), Miceli (S), Comotto (F), Caccetta (S), Di Massimo (S), Cecchini (S), Calderini (S) e Signori (S). Angoli 5-5. Recupero 1’+6′.

IL QUADRO DEL GIRONE B DELLA SERIE C

Risultati: Vicenza-Albinoleffe 1-1, Pordenone-Feralpi Salò 2-2, Renate-Rimini 1-0, Samb-Fermana 2-0, Triestina-Fano 0-1, Vecomp verona-Gubbio 3-1, Vis Pesaro-Giana Erminio 1-0, Monza-Sud Tirol Alto Adige 1-1, Imolese-Ravenna 2-2, Ternana-Teramo giovedì 27 dicembre ore 14,30.

Classifica: Pordenone 37 punti, Ravenna 30, Triestina e Vis Pesaro 29, Imolese e Fermana 28; Ternana, Feralpi Salò e Sud Tirol Alto Adige 27, Samb e Vicenza 26, Monza 25, Rimini 22, Teramo e Fano 20, Vecomp Verona e Renate 19, Gubbio e Giana Erminio 18, Albinoleffe 17.

Marcatori: 9 gol Giacomelli (Vicenza), 8 gol Perna (Giana Erminio); 7 gol Marilungo (Ternana), Nocciolini (Ravenna), Lanini (Imolese) e Candellone (Pordenone), 6 gol Ferrante (Fano); 5 gol Lazzari e Olcese (Vis Pesaro), Stanco (Samb), Volpe (Rimini), Marchi (Gubbio), De Marchi (Imolese), Arma (Vicenza), Caio de Cenco (Sud Tirol Alto Adige); 4 gol Granoche (Triestina), Petrella (Ternana), Caracciolo e Scarsella (Feralpi Salò), Galuppini (Ravenna), Costantino (Sud Tirol Alto Adige), Reginaldo e D’Errico (Monza), De Agostini (Pordenone).

LA FOTOGALLERY DI EDO

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X