Quantcast
facebook rss

Atletico Azzurra Colli,
con la Civitanovese (1-1)
non basta il rigore di Cucco

PROMOZIONE - La squadra di Fanì (squalificato) raccoglie un solo punto. Vantaggio lampo su calcio di rigore trasformato da Cucco e pareggio di Miramontes prima dell'intervallo. Una gara tutto sommato equilibrata
...

 

I giocatori e la terna arbitrale a fine partita

di Salvatore Mastropietro

Finisce in parità lo scontro d’alta classifica al Comunale di Colli del Tronto tra Atletico Azzurra Colli e Civitanovese, match valevole per il recupero della dodicesima giornata del girone B del campionato di Promozione. Due squadre in salute, rispettivamente seconda e terza in classifica, che confermano il loro valore. Miramontes pareggia il rigore trasformato da Cucco, per i rossoblu il punto muove la classifica e permette di restare nelle posizioni di vertice della graduatoria a braccetto con la Maceratese a quota 22.

Dopo due minuti il numero 9 di casa Di Simplicio viene steso in area. Dal dischetto va Cucco, che con grande freddezza spiazza Testa e porta in vantaggio i suoi. I ritmi della gara sono alti, con entrambe le compagini che tentano di aggredire gli avversari, senza tuttavia riuscire a creare grandi pericoli. Al 28′ prima occasione per la Civitanovese, con Ribichini che, a tu per tu con il portiere di casa, si vede murare la conclusione da Croce. Gli ospiti prendono fiducia e al minuto 35 riescono ad agguantare il pareggio: Miramontes anticipa tutti con una zampata sugli sviluppi di un corner e batte Gambacorta. L’Atletico Azzurra Colli risponde tre minuti dopo con una punizione da posizione laterale calciata da Nardini e respinta da Testa. Ci prova poi Di Simplicio, che anticipa un avversario in area di rigore, ma non riesce a centrare la porta di poco.

Il match si conferma equilibrato anche nella ripresa. Civitanovese più spenta, mentre i padroni di casa tentano di alzare il baricentro e sfruttare le due punte. Di Simplicio al 62′ raccoglie dal limite e prova un tiro al volo che termina alto. Le occasioni, complici due difese molto attente, latinano e le due squadre nel finale si affidano solo a qualche conclusione dalla distanza. Potrebbe spostare gli equilibri solo un episodio, ma non arriva.

ATLETICO AZZURRA COLLI (4-3-1-2): Gambacorta; Acciaroli, Cucco, Croce, Tommasi; Alijevic, Battilana (17’pt Nardini), Zahraoui; Grilli (31’st Piergallini); Di Simplicio, Pirelli. Allenatore: Fioravanti (Fanì squalificato).

CIVITANOVESE (4-3-3): Testa; Ferrari, Dutto, Armellini, Marino; Veccia, Escobar, Salvati (10’st Carafa); Ribichini (37’st Giordani), Miramontes, Vechiarello (42′st Falkestein). Allenatore: Da Col.

ARBITRO: Cameli di Fermo.

RETI: 2’pt Cucco su rigore (A), 35’pt Miramontes (C).

NOTE: ammoniti Veccia (C), Ribichini (C), Grilli (A), Alijevic (A), Croce (A). Recupero 4’+4′.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X