Quantcast
facebook rss

Mercato Ascoli, spuntano
il portiere Fulignati
e l’attaccante De Luca

SERIE B - Il primo fa il dodicesimo a Provedel nell'Empoli in Serie A. Il secondo è in prestito dall'Entella (34 presenze e 7 gol lo scorso anno quando giocava con Troiano) al Cluj in Romania. Ma per il ds Tesoro c'è anche una rosa da sfoltire
...

L’attaccante De Luca

Mercato di gennaio in arrivo. Si stanno muovendo un pò tutte le società. Anche l’Ascoli. In queste ultime ore, anche alla luce dell’infortunio di Lanni e della papera di Perucchini che ha “costretto” Vivarini a far debuttare in B Bacci (più che positiva la sua prestazione contro il Crotone), spuntano due nomi: il portiere Fulignati dell’Empoli e l’attaccante De Luca. Andrea Fulignati, toscano di Empoli, ha 24 anni, ed è il secondo portiere dell’Empoli in Serie A dietro al titolare Provedel. In passato Fulignati ha giocato con Sestese, Trapani, Palermo e Cesena. L’attaccante Giuseppe De Luca, invece, ha 27 anni, è lombardo di Angera (Varese) e attualmente sta giocando al Cluj, in Romania, in prestito dall’Entella.

Il portiere Fulignati dell’Empoli

De Luca lo chiamano “la zanzara” perchè è molto fastidioso per le difese avversarie e in passato l’Ascoli si era interessato a lui almeno un paio di volte. Secondo rumors di mercato, i due interessano all’Ascoli. De Luca nel passato campionato ha giocato in B nell’Entella con Troiano: 34 presenze e 7 gol. In precedenza ha indossato le maglie del Varese in B (44 presenze e 11 gol), poi dell’Atalanta in Serie A (due stagioni, 35 partite e 6 gol), quindi tre anni a Bari in B (92 gettoni e 18 gol), uno a Vicenza sempre in B (17-4). Per il momento sono solo indiscrezioni, ma potrebbero diventare realtà.

Il ds bianconero Antonio Tesoro sarà impegnato (2-31 gennaio) anche sul fronte delle cessioni, perché nell’Ascoli ci sono diversi calciatori che hanno la possibilità di giocare fra poco e niente, mentre altrove potrebbero avere più spazio. Fra i possibili partenti il portiere Perucchini, i centrocampisti Carpani e Parlati, forse Kupisz, ma anche Ganz nonostante il gol pesantissimo con cui ha regalato all’Ascoli tre punti contro il Crotone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X