Quantcast
facebook rss

Capodanno, bomba carta in centro
e un uomo di 49 anni ferito in riviera

ASCOLI - E' scoppiata, pochi minuti dopo la mezzanotte, in rua del Teatro, proprio accanto al Ventidio Basso. Ha provocato molta paura, ma soprattutto la rottura dei vetri delle finestre. Sul posto una pattuglia della Polizia. La strada è stata chiusa
...

Rua del Teatro è stata chiusa per ragioni di sicurezza

Capodanno relativamente tranquillo. Solo lavoro di routine per i Vigili del fuoco che sono comunque intervenuti, insieme alla Polizia, nel centro di Ascoli dove, in rua del Teatro, proprio accanto al teatro Ventidio Basso, ignoti (sembra dei ragazzi, ma non c’erano dubbi) hanno fatto esplodere una “bomba carta”. Si tratta di un ordigno molto potente che ha fatto scattare l’allrme da parte dei residenti ma che, soprattutto, ha mandato in frantumi i vetri delle finestre di uno studio di archtetti che si trova nel palazzo il cui ingresso principale si affaccia su via del Trivio. Nessuno, per fortuna, si è fatto male.

Si è invece ferito, ma niente di grave (solo dieci giorni di prognosi, subito dimesso dall’ospedale) un uomo di 49 anni di Grottammare il quale si è fatto male alla testa a causa dello scoppio di un petardo. E’ stato soccorso dai propri familiari, e poi dall’ambulanza, che lo ha trasportato al Pronto Soccorso del “Madonna del Soccorso” di San Benedetto, dove è stato medicato. La campagna di prevenzione “Non facciamoci del male” messa in atto anche quest’anno dalla Polizia di Stato, ma anche le raccomandazioni dei Carabinieri, a quanto pare hanno dato i frutti sperati. Meglio così.

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X