Quantcast
facebook rss

Camion sfonda guardrail,
motrice in bilico sul viadotto
(Foto e Video)

MALTEMPO - E' successo a Belforte (Macerata). Il conducente non aveva montato le catene e non aveva le gomme termiche. Il mezzo è finito su di una lastra di ghiaccio, poi è uscito di strada con una gomma a strapiombo nel vuoto. Nella zona altri tre scontri: una vettura che seguiva il camion gli è finita addosso, poi due tamponamenti. Incidenti anche a Serravalle e Civitanova. Superstrada chiusa e poi riaperta
...

Il camion in bilico sul viadotto (Foto di Francesca Marsili)

 

AGGIORNAMENTO DELLE 21,35 – Dopo ore di chiusura a causa di un camion che alle ore 14,10 ha sfondato un guardrail su di un viadotto a Belforte (Macerata), alle 21,05 il tratto di superstrada è stato riaperto in entrambe le direzioni di marcia. Vigili del fuoco e Anas si sono occupati della rimozione del mezzo pesante.

***

di Gianluca Ginella

Tir sfonda il guardrail e finisce in bilico con la motrice sopra un viadotto: incidente da brividi oggi pomeriggio lungo la superstrada dove a causa della neve si sono formate lastre di ghiaccio. Il conducente del Tir è sceso dalla motrice e si è messo in salvo. Non aveva montate le gomme termiche né le catene (che comunque il camionista, un toscano, aveva sull’autoarticolato). L’incidente è avvenuto alle 14,10 a Belforte (Macerata) in direzione monti, il tratto di strada è rimasto chiuso per ore per consentire di rimuovere il mezzo con delle gru (operazione che alle 18,30 era in corso). Coinvolta nell’incidente anche una Lancia Y. Il conducente, dopo un primo rifiuto, ha poi deciso di recarsi in ospedale. Altri due incidenti sono avvenuti nello stesso tratto, uno tra le auto che erano in coda, uno sulla corsia opposta, forse a causa di qualcuno che ha rallentato per guardare cos’era successo.

Si tratta di tamponamenti. Altri incidenti, dovuti alla neve e al ghiaccio, sono avvenuti a Serravalle, verso le 16, dove un’auto è finita contro le barriere (anche in quel caso nulla di grave per chi era a bordo) e a Civitanova. Una serie di incidenti tutti dovuti a ghiaccio e neve. A mandare in tilt il traffico in superstrada è stato quello avvenuto a Belforte. Il conducente del Tir alle 14,10 stava viaggiando in direzione monti quando, giunto sul cavalcavia, è finito su di una lastra di ghiaccio, secondo quanto ricostruito dalla polizia stradale, intervenuta sul posto, e il mezzo pesante è andato a sbattere contro il guardrail esterno del viadotto per poi sfondarlo con parte della motrice con uno pneumatico che è rimasto sospeso sul vuoto.

Il conducente è uscito dalla cabina e si è messo in salvo. A causa della presenza del Tir in mezzo alla carreggiata, una Lancia Y che viaggiava nella stessa direzione è finita contro il mezzo pesante. Subito dopo si sono formate lunghe code di auto e tir. A causa dei mezzi fermi sulla carreggiata è avvenuto un tamponamento. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco. La strada in direzione monti è stata chiusa dall’Anas con uscita obbligatoria a Belforte. Chiusa intorno alle 18,30 anche il tratto in direzione mare per consentire le operazioni di recupero del mezzo pesante. Due le gru al lavoro per rimuovere l’autoarticolato. Nel frattempo le auto che erano in coda sono state fatte uscire mentre i tir sono rimasti fermi in attesa della riapertura della strada.

(ultimo aggiornamento ore 18,50)

Foto di Francesca Marsili

Foto di Francesca Marsili

Foto di Francesca Marsili

Foto di Francesca Marsili

Foto di Francesca Marsili

Foto di Francesca Marsili

Foto di Francesca Marsili

Code in superstrada a Belforte dopo l’incidente

La coda in superstrada

Superstrada a Serravalle (Meteomont)

Superstrada, altezza Colfiorito

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X