Quantcast
facebook rss

Samb, per l’attacco
ballottaggio Bianchimano-Piu

SERIE C - Sondaggio del ds Fusco per il centravanti ex Reggina, attualmente al Perugia in B. Ma l'obiettivo primario resta la punta del Carpi. Rossoblù, vacanze finite e già al lavoro: ok Stanco e Biondi, Zaffagnini alle prese col ginocchio
...

L’attaccante Andrea Bianchimano

di Benedetto Marinangeli

Un nome nuovo per l’attacco della Samb. Si tratta di Andrea Bianchimano del Perugia. Classe ’96 non va ad intaccare il numero degli over che ha raggiunto il limite massimo dei tesserabili. Fisico da granatiere, Bianchimano dopo la parentesi nella Primavera del Milan  ha militato per due stagioni con la Reggina. 54 presenze e tredici reti complessive di cui nove solo nella passata stagione.

Alessandro Piu del Carpi

Queste prestazioni non sono passate inosservato ed a luglio ecco l’acquisto da parte del Perugia. Con il club umbro, finora, il giovane centravanti ha totalizzato solo cinque spezzoni in B. Ed ecco che la Samb, attraverso il diesse Pietro Fusco ha preso informazione su Bianchimano e sulla possibilità di un trasferimento in riva all’ Adriatico.

Un’operazione, però, che sembra abbastanza difficile da portare a casa visto l’interessamento di diverse formazioni di serie C come Arezzo, Catanzaro, Teramo (ma gli abruzzesi sembrano essere ad un passo da Costantino del Sud Tirol), Gubbio e Reggina. Il nome più caldo per il fronte offensivo rossoblù resta quindi Alessandro Piu del Carpi, un elemento che il diesse Fusco conosce molto bene per averlo avuto a La Spezia.

Altro attaccante che viene accostato alla Samb in questi giorni è Francesco Orlando della Salernitana. Ha militato anche nella Maceratese in serie C ed in B con il Vicenza. Poi il trasferimento a Salerno dove un infortunio lo ha praticamente messo fuori gioco. Solo un gettone in questa stagione.

Il diesse rossoblù Pietro Fusco

I buoni uffici tra il presidente Franco Fedeli e il diesse granata Angelo Maria Fabiani potrebbero dare il la a questa operazione. Però Orlando è un attaccante esterno ed in quel ruolo la Samb è ben coperta. In attacco, infatti, manca solo un alter ego di Stanco, un elemento che oltre ad avere buona qualità finalizzatrice, possa anche fare salire e respirare la squadra nel momento del bisogno. Insomma una prima punta.

Continua il corteggiamento del Catania per Francesco Rapisarda ma il capitano non si muoverà da San Benedetto. In dirittura d’arrivo, invece l’operazione con il Pescara  per il terzino destro classe ’98 Giuseppe Scalera.

SQUADRA – La Samb è tornata ad allenarsi dopo la pausa di nove giorni imposta dal contratto con i calciatori. Quasi al completo l’organico a disposizione di Roselli. Si sono infatti allenati al Merlini con i compagni ed a pieno regime, Francesco Stanco e Giacomo Biondi. Assenti Davide Di Pasquale che ha già iniziato la riabilitazione dopo l’ operazione ai crociati dello scorso 17 dicembre ed Andrea Zaffagnini che sta effettuando delle terapie al ginocchio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X