Quantcast
facebook rss

Un anno di Polizia ferroviaria:
25 arresti e 322 indagati,
rintracciati 32 minori abbandonati

BILANCIO 2018 - L'attività di contrasto ai furti di rame ha portato a 200 controlli e 1.500 servizi di pattugliamento. I servizi anti-borseggio sono stati 500. Non sono mancati le aggressioni al personale delle Ferrovie (12 persone denunciate) e gli infortuni dei poliziotti durante i servizi. La campagna di sensibilizzazione nelle scuole
...

Anche nel 2018 il Compartimento della Polizia Ferroviaria di Marche-Umbria-Abruzzo ha svolto la propria attività all’interno delle stazioni e sui treni per garantire la sicurezza di cittadini e viaggiatori. Nel corso dell’anno sono state impiegate 10.926 pattuglie in stazioni e 1.650 a bordo dei treni. Sono stati scortati 3.300 convogli ferroviari (media di circa 9 al giorno) e predisposti 500 servizi anti-borseggio in abiti civili negli scali e sui convogli. Grazie a questo, la PolFer ha arrestato 25 persone e denunciate altre 322 riducendo il fenomeno di furti e rapine rispetto al 2017. Inoltre sono stati eseguiti 5 provvedimenti di daspo urbano.

L’attività di contrasto ai furti di rame – in ambito ferroviario spesso significano ritardi alla circolazione dei treni e disagi per i viaggiatori – si è tradotta in oltre 200 controlli ai centri di raccolta e recupero metalli e circa 1.500 servizi di pattugliamento delle linee ferroviarie. Risultato: 3 persone denunciate e solo 10 furti in dodici mesi. Per quanto riguarda le aggressioni al personale delle Ferrovie, la PolFer è risalita all’identità di 12 responsabili su 16 casi denunciati. Non sono mancati numerosi controlli per il contrasto dell’abusivismo commerciale nelle principali stazioni.

Nel corso del 2018, il personale la PolFer Marhe-Umbria-Abruzzo ha identificato e controllato in tutto 56.310 persone (+20% rispetto al 2017), rintracciato 32 minori in stato di abbandono e realizzato numerose iniziative di educazione alla legalità, come la campagna “Train…to be cool”, con cui sono stati incontrati centinaia di studenti delle scuole medie e superiori. Non sono mancati gli infortuni (18) di operatori della Polfer durante lo svolgimento dei servizi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X