Quantcast
facebook rss

Samb, il paradosso della Serie C:
il recupero con la Ternana slitta a febbraio

SERIE C - Tra impegni di campionato e Coppa di entrambe, l'unica data disponibile sembra essere il 19 febbraio: poi il 24 match di ritorno al Riviera come in Champions. Per i rossoblù domenica di riposo prima di rituffarsi in clima campionato. D'Ignazio dal Bari, arrivo in stand by
...

di Benedetto Marinangeli

Sabato prossimo 19 gennaio riprenderà il campionato di serie C con la Samb che ospiterà il Teramo. Ma la domanda che tutti gli sportivi si pongono è: quando verrà recuperata la gara con la Ternana? Il match dell’ andata al Liberati era fissata per lo scorso 28 ottobre ed era stata rinviata in attesa delle ultime decisioni sui ripescaggi in B. Analizzando il calendario e gli impegni, soprattutto della formazione umbra, sembra proprio che il match, addirittura, si giocherà a febbraio.

La Ternana, infatti, deve anche recuperare la gara di Coppa Italia con la Viterbese programmata per il prossimo 30 gennaio. Ma bisogna anche considerare il fatto che da sabato prossimo tutte le formazioni del girone B dovranno affrontare tre partite in una settimana. La Samb, infatti, sarà impegnata dopo la gara con il Teramo nella trasferta di Pesaro e poi di nuovo in casa con la Giana Erminio il 26 gennaio.

E quindi ecco che l’unica data disponibile, a meno di clamorosi colpi di scena potrebbe essere il 19 febbraio. Come nella gare di Champion’s League con andata al Liberati di Terni e ritorno, già fissato in campionato, per il 24 febbraio al Riviera delle Palme. Una situazione paradossale. Ma intanto il primo pensiero per Rapisarda e compagni deve essere il match con il Teramo di sabato prossimo.

Domani i rossoblù si ritroveranno al Riviera per riprendere la preparazione. Mister Roselli potrà contare su tutto gli effettivi a disposizione e quindi nel corso della settimana vaglierà attentamente tutte le possibili soluzioni tattiche. Confermata la difesa a tre, ecco che potrebbe anche prendere corpo l’ipotesi di un inserimento di Russotto a ridosso di Stanco e Calderini, per un 3-4-1-2 stile Atalanta. Una soluzione che potrebbe essere anche adottata in corso di gara. Insomma, ora, Roselli con l’organico al completo, può trovare tutte le soluzioni più opportune.

MERCATO – E’ in stand by il trasferimento alla Samb del terzino sinistro del Bari, ma di proprietà del Napoli, Luigi D’Ignazio. Operazione che potrebbe essere definita nelle prossime ore anche se si deve registrare l’inserimento del Monopoli per il classe ’98 partenopeo. Intanto l’ex Nicola Bellomo è vicino ad accordarsi con la Reggina dove ritroverà Diego Conson.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X