Quantcast
facebook rss

Nuovo spazio espositivo,
allestito un pomeriggio di eventi

MONSAMPOLO DEL TRONTO - Domenica 20 gennaio taglio del nastro per la "Sala Ipogei Galleria Marconi". Nel programma una collettiva, due mostre di sculture, un video e uno spettacolo teatrale
...

Domenica 20 gennaio alle ore 16 il Comune di Monsampolo del Tronto e “Marche Centro d’Arte” inaugurano il nuovo spazio espositivo “Sala Ipogei Galleria Marconi” in via Fratelli Kennedy. L’iniziativa rientra nel progetto del Sistema museale piceno che comprende 58 musei del Piceno. Il direttore artistico Franco Marconi: «Dopo aver chiuso il mio spazio a Cupra Marittima, parto per questa nuova avventura grazie alla fiducia e al sostegno che il Comune di Monsampolo, ma ringrazio anche Marche Centro d’Arte che mi è ancora una volta vicino in questa avventura».

L’antico borgo di Monsampolo

Dopo il taglio del nastro seguirà l’apertura della collettiva “Mangiare (IL) bene” a cura di Nikla Cingolani con opere di Federica Amichetti, Karin Andersen, Attinia, Luca Bidoli, Daniele Camaioni, Giulia Corradetti, Peter De Boer, Armando Fanelli, PierFrancesco Gava, Carla Mattii, Sabrina Muzi. La mostra resta aperta fino al 15 aprile 2019. Poi, in sequenza: negli Ipogei una selezione di sculture dell’artista Franco Anzelmo; nel Museo della Cripta un’altra di Josephine Sassu; nello spazio esterno del Museo la proiezione del video di Rita Vitali Rosati “Mi chiamo Rita, ballo, canto, scrivo versi in notturna”,; al Teatro comunale un breve estratto dell’opera: “Vultus. Così pronta alla scomparsa” della Compagnia “e.artES cum panis” diretta da Mizar Astrid Tagliavini, con Dafne Ciccola, Francesca Fazi e Mizar Tagliavini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X