facebook rss

Unione Rugby San Benedetto,
una formalità con il Fano:
playoff già in tasca

RUGBY - Facile vittoria (46-7) nonostante l'assenza di diversi titolari. Ora un turno di riposo e poi si apre la fase decisiva del campionato. Under 16 e Under 14 sconfitte a Jesi, ma possono rifarsi al "Mandela" dove affronteranno rispettivamente Legio Picena (derby) e Fermo

Dopo la sosta natalizia è tornata in campo La Fifa Security-Unione Rugby San Benedetto. Entrambe sconfitte le formazioni Under 14 e Under 16 impegnate a Jesi. Quest’ultima, in formazione rimaneggiata, non ha potuto far niente per opporsi all’avversario, l’Under 14 dopo un inizio pieno di difficoltà ha dato vita a un incontro equilibrato, nel gioco e nel risultato, mettendo a segno quattro mete.

La squadra Seniores di Serie C1 ha affrontato al campo “Nelson Mandela” il Fano Rugby per l’ultima giornata della prima fase, con l’Unione Rugby che ha già in tasca il pass per i playoff, raggiunti con una giornata di anticipo. Avvio equilibrato, poi la squadra di casa, nonostante l’assenza di diversi titolari, ha dominato nel gioco e nel risultato, realizzando ben otto mete: 46-7 il punteggio finale. La formazione della Fifa Security Unione Rugby: Scarpantonio, Ghidini, Valeri, Felici, Celani, Scipioni, Alesiani, Gianfreda, Benigni, Pellei, Andrea Del Prete I, Straccia, Coppa, Mignucci. A disposizione: Andrea Del Prete II, Castelletti, Spinozzi.

Domenica 20 gennaio, mentre la prima squadra osserva un turno di riposo in attesa del girone playoff, l’Under 14 al campo Mandela (zona Agraria di San Benedetto) alle ore 10 affronta i pari età del Fermo Rugby, mentre alle 11 l’Under 16 al campo “Rodi” disputerà il derby contro la Legio Picena San Benedetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X