Quantcast
facebook rss

Atletico Ascoli vede la vetta,
Atletico Azzurra Colli
stoppa la Maceratese

PROMOZIONE/IL PUNTO - Nel girone B la squadra di Filippini batte anche il Chiesanuova e si porta a -2 dal Valdichienti, capolista e prossimo avversario. I rossoazzurri di Fanì raccolgono un punto all'Helvia Recina. Pari nello scontro diretto tra Atletico Centobuchi e Montalto
...

di Salvatore Mastropietro

E’ andata in archivio nel weekend la prima giornata di ritorno del girone B del campionato di calcio di Promozione. Per la prima volta dopo diverse settimane la capolista Valdichienti – costretta a riposare per il rinvio causa neve del proprio match sul campo del Camerino – vede ridursi sostanzialmente il proprio vantaggio sulle inseguitrici.

L’esultanza dell’Atletico Ascoli dopo il gol vittoria realizzato da Mariani che è vale 3 punti

L’Atletico Ascoli, infatti, grazie al successo casalingo (2-1) sul Chiesanuova, un avversario ostico superato solo nei minuti finali grazie ad un gol di Mariani. Sono sei adesso i risultati utili consecutivi della squadra allenata da Filippini, che ha ormai ingranato la marcia. E nel prossimo match gli ascolani sono attesi proprio dalla prima della classe, in uno scontro diretto che cade proprio in un ottimo periodo di forma. Occasione ghiotta che potrebbe essere utile anche per tenere a distanza le blasonate Maceratese e Civitanovese.

Per l’Atletico Azzurra Colli, dopo il riposo forzato dell’ultima giornata del girone d’andata, è arrivato un buon pari (2-2) all’Helvia Recina di Macerata. Gli uomini di Daniele Fanì (squalificato, anche stavolta in tribuna) hanno anche assaggiato la vittoria, sfumata nell’ultima parte della ripresa a causa della rete realizzata dall’ex Monticelli Suwareh. Da sottolineare anche il gol messo a segno con una splendida rovesciata dal difensore rossoazzurro Stangoni. I rossoazzurri si confermano una squadra ostica da affrontare (una sola sconfitta fin qui) soprattutto per le big del girone e già dalla prossima sfida – in casa contro il Potenza Picena – proveranno a rilanciare le proprie ambizioni playoff.

La rete realizzata in acrobazia da Stangoni (Atletico Azzurra Colli) a Macerata

Le altre due picene – Atletico Centobuchi e Montalto – si sono affrontate, invece, l’una con l’altra al Comunale di Martinsicuro (il “Nicolai” di Centobuchi era impraticabile). Un match molto combattuto tra due squadre in piena zona playout che si è risolto solo nei minuti di recupero con il pareggio in extremis degli ospiti. La squadra di Ricciotti è riuscita, dunque, a tornare a fare punti dopo un lungo periodo di sconfitte che andava avanti dal mese di novembre. Qualche rimpianto per i ragazzi di Mazzaferro, ora attesi dalla delicata trasferta di Civitanova.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X