Quantcast
facebook rss

“Germogli” compie 30 anni
Dettori ci racconta il miele bio

SAN BENEDETTO - L'associazione festeggia l'importante ricorrenza nel negozio di via Romagna, e per l'occasione indice una serie di eventi. Il primo, sabato 19 gennaio, con uno dei primi apicoltori d'Italia. A seguire degustazione con la cuoca Gina Di Benedetto
...

Sabato 19 gennaio dalle 16 presso il negozio biologico Germogli in via Romagna, si terrà il primo di un ciclo di incontri dedicati al benessere di persona e ambiente in occasione del trentennale dell’associazioni omonima. Ospite del pomeriggio Angelo Dettori che, in qualità di relatore, parlerà delle api, di come l’agricoltura si è trasformata in questi ultimi anni a causa di pesticidi da neonicotinoidi, delle frodi nel miele e del pericolo che corrono le api autoctone italiane per colpa di un nemico inatteso. Seguirà una degustazione a cura della cuoca vegetale consapevole Gina Di Benedetto, famosa per la sua cucina naturale e i suoi splendidi impiattamenti, che permetterà di assaggiare un cous cous al miele di alta cucina.

Dettori ha avviato nel 1986 un vero e proprio “movimento” di apicoltori che nel 1991 ha permesso la stesura delle prime norme dell’apicoltura biologica. Negli anni successivi queste regole sarebbero poi state riprese anche dall’Unione Europea. La Società agricola miele Dettori – che ha sede nel comune di Montescudo in provincia di Rimini – dal 1986 è sinonimo di apicoltura biologica e si occupa di raccolta e lavorazione di prodotti da alveari dislocati in aree lontane da fonti attive di inquinamento.

Se.Re. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X