Quantcast
facebook rss

Il sindaco Pasqualino Piunti all’Anci:
«Serve investire sul turismo religioso»

SAN BENEDETTO - Il primo cittadino ha partecipato a Roma, con l'assessore Tassotti, alla commissione che si occupa anche di demanio marittimo. «Servono invvestimenti in prodotti innovativi. Sulla questione Bolkenstein netta la nostra posizione a tutela delle imprese balneari». Scambio di complimenti con il collega di Rimini, città calcisticamente gemellata
...

L’assessore Pierluigi Tassotti, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il sindaco di San Benedetto Piunti, il presidente della commissione turismo dell’Anci Luca Pastorino e il delegato del turismo di Reggio Calabria Giovanni Latella

Si è svolta oggi a Roma, nella sede nazionale dell’Associazione Comuni d’Italia (Anci), una riunione della commissione turismo e demanio marittimo di cui è componente il sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti, il quale via ha preso parte insieme all’assessore al turismo (e sport) Pierluigi Tassotti. A presiedere la commissione l’onorevole Luca Pastorino. Prima di Piunti è intervenuto anche il sindaco di Rimini Andrea Gnassi. Il sindaco di San Benedetto ha ribadito l’importanza di aprire un tavolo di lavoro con il Governo e definire alcuni punti fermi su cui lavorare congiuntamente.

«Uno degli argomenti che sta più a cuore ai Comuni costieri come San Benedetto – dice Piunti – è la questione Bolkenstein su cui noi abbiamo una posizione netta a tutela delle nostre imprese balneari. Per quanto riguarda le politiche turistiche, per intercettare nuovi flussi vanno fatti importanti investimenti in prodotti innovativi di sistema come ad esempio una rete legata al turismo religioso».

Al termine dei lavori Piunti si è intrattenuto con il collega di Rimini che ha espresso apprezzamento per la bellezza di San Benedetto che conosce molto bene oltre che per la rilevanza turistica anche per lo storico gemellaggio tra le tifoserie delle squadre di calcio delle due città.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X