Quantcast
facebook rss

Due città unite con la fibra ottica
grazie a 45 chilometri di rete

ASCOLI - Il capoluogo e San Benedetto verso i 10 gigabits al secondo. L'ambizioso progetto delle due Amministrazioni con una linea dedicata e all’avanguardia ha collegato i data server dei due Comuni
...

Il Comune di Ascoli (Foto Vagnoni)

Sono 45 i chilometri di rete in fibra ottica che faranno comunicare Ascoli e San Benedetto a 10 Gigabit (Gbs) al secondo. È l’ambizioso progetto portato avanti dalle due Amministrazioni comunali e che ha visto la luce due giorni fa quando una linea – dedicata e all’avanguardia – ha finalmente collegato i data server dei due Comuni. E’ un’opera senza precedenti nel sud delle Marche, prevista nel protocollo d’intesa siglato dalle due Amministrazioni e portata a termine in due anni, grazie alla quale i due Comuni più importanti del Piceno entrano a far parte del sistema autonomo “SBTAP-AS59715 diventando parte di internet anziché semplici fruitori.
Sono soddisfatti i due sindaci Castelli e Piunti, ma soprattutto il responsabile dei sistemi informativi del Comune di Ascoli, Massimo Carloni. E con lui il sistemista Mauro Angiolillo e il responsabile del servizio infrastrutture digitali del Comune di San Benedetto, Antonio Prado. Nato per collegare i sistemi informatici delle due principali realtà della provincia, quello della nuova rete in fibra ottica è un progetto aperto a tutti i Comuni della zona, per cui gli interessati possono contattare i responsabili scrivendo a “m.carloni@comune.ap.it”.

Il Comune di San Benedetto (Foto Cicchini)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X