facebook rss

Atletico Azzurra Colli,
vittoria di rigore (1-0)
sul Potenza Picena

PROMOZIONE - Match deciso da un tiro dagli undici metri trasformato da Nardini a una manciata di secondi dall'intervallo. A inizio ripresa gli ospiti di Zannini sfortunati con la traversa colpita da Onorati

Un penalty trasformato da Nardini una manciata di secondi prima dell’intervallo si è rilevato decisivo nel match giocato al Comunale di Colli del Tronto tra la squadra di Fanì e gli ospiti di mister Zannini.

Fanì, allenatore dell’Atletico Azzurra Colli

Il Potenza Picena al 9′ della ripresa è andato vicina al pari, ma la botta di Onorati si è stampata sulla traversa. Se l’attaccante fosse stato più fortunato, la partita avrebbe sicuramente preso un’altra piega. Lo stesso Onorati non ha poi concluso la gara, espulso nel finale così come Stangoni. Le due squadre sono quindi giunte in dieci al fischio finale.

ATLETICO AZZURRA COLLI (4-3-3): Camaioni, Fioravanti (45’st Lombardi), Tommasi, Cucco, Stangoni, Alijevic, Zahraoui, Croce, Di Simplicio (40’st Piergallini), Nardini, Spinelli (8’st Alfonsi). Allenatore: Fanì.

POTENZA PICENA (4-4-2): Natali, Monaco, De Fazio (23’st Foglia), Yaya, Pepa, Ionni, Vecchione (21’st Santavenere), Micheli (8’st Tomassini), Marcantoni, Mercuri (38’st Cotronè), Onorati. Allenatore: Zannini.

Arbitro: Braconi di Ancona (assistenti Caporaletti e Pizzuti di Macerata).

Rete: 45’pt Nardini su rigore.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X