Quantcast
facebook rss

Farmacia pubblica o privata?
Se ne parlerà in Consiglio comunale

GROTTAMMARE - Sorgerà in zona Valtesino. Ma si discuterà anche della proposta del nuovo regolamento per l’istituzione del registro della bigenitorialità, per assicurare il diritto del bambino di avere un rapporto equilibrato e continuativo con entrambi i genitori. All'ordine del giorno anche l'utilizzo dei teatri e il bilancio della Ciip
...

Nuova farmacia a Grottammare. E’ l’argomento principale di cui si discuterà nel prossimo Consiglio comunale convocato per le ore 18 di giovedì 24 gennaio. Non solo farmacia, perchè si parlerà anche delle nuove regole per l’uso dei teatri comunali e del registro delle bigenitorialità per il quale viene proposta l’istituzione.

Il Comune di Grottammare

Per quanto riguarda la farmacia, in base agli ultimi aggiornamenti del numero degli abitanti, scatta l’autorizzazione per l’apertura della quinta farmacia a Grottammare, in zona Valtesino. Il Consiglio deve decidere se avvalersi del diritto di prelazione e stabilire quindi se la farmacia sarà pubblica o privata. Torna poi in disucssione il regolamento per la concessione dei teatri comunali. La proposta contiene un elenco più dettagliato dei soggetti ammissibili e relativi requisiti, le procedure di concessione e una nuova articolazione delle agevolazioni relative ai rimborsi spese richiesti. All’ordine del giorno anche il bilancio preventivo 2019 della Ciip di cui si discuterà nella riunione dell’assemblea dei Comuni soci del 25 gennaio.

Sul tavolo, infine. la proposta di un regolamento per l’istituzione e la tenuta del registro della bigenitorialità, attraverso il quale enti e istituzioni garantiscono pari livello di comunicazione a entrambi i genitori di un minore, a prescindere dal rapporto di coppia, affinché possano svolgere entrambi la responsabilità genitoriale. Il tutto per assicurare il diritto del bambino di avere un rapporto equilibrato e continuativo con entrambi i genitori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X