facebook rss

Encomio per due vigili urbani ascolani
che salvarono un bambino (Le foto)

ASCOLI - Consegnati a Luigi De Pasqualis e Stefano Sarcià che intervennero in soccorso di un piccolo che aveva ingoiato una moneta scortandolo in ospedale. Alla "Giornata della Polizia Locale" svoltasi a Pesaro, presenti anche la comandante Patrizia Celani e altri vigili delle "cento torri"

Alcuni dei vigili urbani di Ascoli presenti  a Pesaro alla “Giornata della Polizia Locale delle Marche”

Anche due vigili urbani di Ascoli sono stati premiati in occasione della quarta edizione della “Giornata della Polizia Locale delle Marche” che si è svolta oggi a Pesaro. Si tratta di Luigi De Pasqualis e Stefano Sarcià i quali hanno ricevuto un encomio per un intervento effettuato nel 2018 e rivelatosi decisivo, quando arrivarono in soccorso di un bambino che aveva ingoiato una moneta. Aiutarono i genitori, disperati, a “scortarlo” al Pronto Soccorso dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli. Qui i medici prestarono le prime cure al piccolo che venne successivamente trasferito per precauzione al “Salesi” di Ancona. La storia, a buon fine, si risolse nel migliore dei modi.

Insieme a loro due, ha partecipato alla cerimonia amnche il comandante della Polizia Municipale ascolana, Patrizia Celani, e altri tre rappresentanti della Polizia Locale delle “cento torri”: Adelino Manni. Gianfranco Passaretti e Marcella Agostini.

A Pesaro si è svolto un corteo da Piazza del Popolo fino al Duomo dove è stata celebrata la messa, quindi il trasferimento nel salone Metaurense di Palazzo Ducale. Qui, dopo gli interventi del presidente e dell’assessore alla Polizia Locale della Regione Marche, Luca Ceriscioli e Fabrizio Cesetti, si è svolta la cerimonia di consegna degli encomi. Presenti a Pesaro circa diuecento “divise” giunte da ogni angolo delle Marche.

A.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X