facebook rss

Atletico Ascoli sale in vetta,
Atletico Azzurra Colli vince (0-2)
il recupero a Camerino

PROMOZIONE/IL PUNTO - Nel girone B gli ascolani di Filippini battono l'Aurora Treia e conquistano la vetta grazie al primo stop stagionale del Valdichienti. L'undici di Fanì cade invece a Montecosaro, ma nel recupero infrasettimanale si riscatta grazie ai gol di Piergallini e Stangoni. Successo vitale per l'Atletico Centobuchi. Continua il periodo nero del Montalto

L’Atletico Ascoli approfitta del passo falso del Valdienti Ponte e conquista la vetta del girone B del campionato di Promozione

di Salvatore Mastropietro

E’ andata in archivio nell’ultimo fine settimana la terza giornata di ritorno del girone B del campionato regionale di Promozione. Dopo praticamente un intero girone in testa alla classifica, il Valdichienti Ponte – alla prima sconfitta stagionale (1-0 a Potenza Picena) – cede la prima posizione. L’Atletico Ascoli, infatti, ha approfittato dello stop dei calzaturieri, che hanno però una partita in meno, per portarsi in vetta. Altra vittoria convincente per i ragazzi di Stefano Filippini, che hanno superato 3-1 l’Aurora Treia al “Picchio Village”. Gli ascolani si confermano una macchina da gol, soprattutto sul campo di casa, grazie anche alla qualità dei singoli. Giovannini, Keba Gassama, Iachini, Mariani solo per citarne alcuni. L’entusiasmo ora è alle stelle e il gruppo si prepara per la prossima trasferta di Camerino.

L’Atletico Azzurra Colli di Daniele Fanì ha vinto il recupero col Camerino (foto Fabrizio Ottavi)

Per l’Atletico Azzurra Colli è arrivata invece la seconda sconfitta stagionale sul campo dell’ostico Montecosaro. Una gara opaca della squadra di mister Daniele Fanì, che era momentaneamente scivolata fuori dalla zona playoff, complici i successi di Maceratese e Civitanovese. I rossoazzurri si sono però rialzati subito andando a vincere oggi la gara di recupero a Camerino: 0-2 con gol di Piergallini e Stangoni. Per l’Atletico Azzurra è la seconda vittoria esterna del campionato. Nel prossimo turno ospiterà a Colli la Futura 96. Torna al successo anche l’Atletico Centobuchi, che nel weekend ha superato di misura (1-0) lo stesso Camerino. Una vittoria che fa morale per gli uomini di Mazzaferro, che spera di aver invertito definitivamente la rotta dopo un lungo periodo negativo. Fondamentali negli ultimi turni sono stati gli acquisti effettuati nella sessione di riparazione. L’uscita dalla zona playout adesso dista solo un punto. Il prossimo impegno – in casa di un “avvelenato” Valdichienti – non sarà, tuttavia, semplice.

Altra brutta sconfitta, invece, per il Montalto. Non c’è stata storia all’Helvia Recina di Macerata per gli uomini di Ricciotti, usciti sconfitti con un sonoro 4-1. E i numeri adesso cominciano ad essere molto negativi: penultimo posto con soli 15 punti, solo 3 vittorie raccolte (di cui una a tavolino), seconda peggior difesa (29 reti al passivo) e secondo peggior attacco (14 gol fatti). Serve urgentemente un cambio di passo, a partire dal prossimo turno in casa contro il Potenza Picena.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X