facebook rss

“Picena non vedenti Fainplast”
si giocherà la promozione
negli scontri diretti

TORBALL - Due vittorie e due sconfitte per la squadra ascolana allenata da Giovanni Palumbieri e Andrea De Blasio nella terza e quarta giornata del campionato di Serie B disputate a Enna. Lotta serrata fino alla fine: in Serie A saliranno in tre

La “Picena non vedenti Fainplast” con l’allenatore Giovanni Palumbieri

Sicilia agrodolce per la “Picena non vedenti Fainplast” nel campionato di Serie B di Torball. Due vittorie e quattro sconfitte il bilancio della terza e quarta giornata di campionato per la squadra ascolana che ha giocato a Enna sotto la guida di Giovanni Palumbieri e Andrea De Blasio. Le due vittorie contro la capolista Settecolli (3-2) e Cagliari (3-0). La classifica: Settecolli 34 punti, Campobasso 26, L’Aquila 25, Ghirlandina 23, Enna 22, Cagliari 20, Picena e Bergamo 18, Ciociaria e Bolzano 13, Reggina 0.

Eccetto il Campobasso, tutte le squadre che precedono la “Picena non vedenti Fainplast” hanno due partite in più avendo già ottenuto 6 punti a tavolino contro la Reggina che si é ritirata prima dell’inizio del campionato. Virtualmente la formazione ascolana sarebbe al 4° posto a un punto. Il verdetto per la promozione in Serie A (saliranno le prime tre) è rimandato all’ultimo atto di questo avvincente campionato, con la Picena non vedenti Fainplast che si giocherà tutto negli scontri diretti con L’Aquila e Campobasso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X