facebook rss

Montalto ko in casa (1-2)
contro il Potenza Picena:
contestato l’arbitro piemontese

PROMOZIONE - La squadra di Ricciotti resta in dieci dopo nemmeno mezzora per un rosso (apparso esagerato) mostrato a Giorgi. I giallorossi passano con un penalty di Gianmarco Carboni, poi nella ripresa la rimonta dei maceratesi firmata Pantone-Santavenere. Nel finale vibrate proteste per un rigore non assegnato dopo un fallo su Bruni

Il Montalto perde in casa con il Potenza Picena e contesta duramente l’operato dell’arbitro giunto dal Piemonte. Al 28′ i giallorossi restano in dieci per l’espulsione di Giorgi apparsa quantomeno esagerata. Ma poco dopo a passare è proprio la squadra di Ricciotti su calcio di rigore, concesso per un fallo ai danni di Casali e trasformato da Gianmarco Carboni. Al riposo si va sull’1-0. Nella ripresa il pareggio del Potenza Picena con una botta da fuori area di Pantone: 1-1. Ma a dieci minuti dalla fine Santavenere (subentrato dalla panchina) è bravo a mettere alle spalle di Paolini il pallone dell’1-2. Nell’assalto finale, alla ricerca del pareggio, Bruni va giù in area ma il direttore di gara fa proseguire. Inutili le proteste della squadra di casa.

Ricciotti, allenatore del Montalto

MONTALTO: Paolini, Di Buò, Brasili, Scielzo, Ciucani, Casali, Gianmarco Carboni, Polini, Bruni (Ciarrocchi), Giorgi, Pampano (E. Raschioni). A disposizione: Dulcini, Alessi, Servili, M. Raschioni, Gianluca Carboni, Gesuè, Girolami. Allenatore: Ricciotti.

POTENZA PICENA: Natali, Monaco, Pepa (Zallocco), Wahi, Sulce, Vecchione, Tomassini (Santavenere), Micheli, Marcantoni, Pantone, Pepi. A disposizione: Faraci, Capitoli, Mercuri, Fontinovo, Ionni, Menghini. Allenatore: Gramaccini.

Arbitro: Teghille di Collegno (Torino) (Principi di Ancona e Traini di Ascoli).

Reti: 34’pt Gianmarco Carboni su rigore (M), 22’st Pantone (P), 35’st Santavenere (P).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X