facebook rss

Partita sospesa, Laverone giocherà
con la Salernitana ma poi salterà
il recupero Lecce-Ascoli

SERIE B - Il comunicato del giudice sportivo dissipa ogni dubbio. Si attende ora di conoscere la data per il match di ritorno in Puglia. Probabilmente il 23 o 24 marzo, in occasione del turno di sosta per l'impegno della Nazionale

Laverone al “Del Duca” contro il Brescia (Foto Edo)

Il comunicato del giudice sportivo della Serie B ha fatto chiarezza sul “caso Laverone” che nell’ultima giornata non ha giocato causa squalifica. Ma a Lecce la partita è stata sospesa dopo appena quattro secondi dall’arbitro Baroni di Firenze in seguito all’infortunio di Schiavone dopo un fortuito scontro con il bianconero Beretta, suo ex compagno di squadra nella Pro Vercelli.

Il giudice, sulla scorta del referto arbitrale, ha deliberato che la partita – comunque iniziata – è stata “sospesa”. Non si tratta infatti di “gara rinviata”: in questo caso Laverone sarebbe risultato ancora squalificato contro la Salernitana, ma poi “riablitato” per Lecce.

Pertanto, dopo la sosta, Laverone potrà giocare contro la Salernitana, ma poi dovrà disertare il recupero a Lecce. Quest’ultima partita, essendo stata sospesa, in base al regolamento ripartirà dal 4° secondo del primo tempo. La Lega B ora dovrà fissare la data di Lecce-Ascoli: probabilmente il 23 o 24 marzo in occasione del turno di sista della B per l’impegno delle Nazionali.

B.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X