facebook rss

Ascoli, si apre uno spiraglio:
De Luca, si può ancora fare

SERIE B - L'Entella prova a dirimere la questione burocratica che ha bloccato il passaggio dell'attaccante che giocava nel Cluj. La società bianconera, nel frattempo, aspetta e spera nell'arrivo di buone notizie

Sull’affare De Luca non è stata ancora scritta l’ultima parola. L’Ascoli resta alla finestra nell’azione intrapresa dall’Entella per dirimere la questione burocratica dell’ultimo giorno di mercato.

De Luca con la maglia del Cluj

A Milano, il 31 gennaio scorso, la dirigenza bianconera aveva completato e presentato nei tempi previsti la propria documentazione per ottenere in prestito l’attaccante di 27 anni proveniente dal Cluj e di passaggio per l’Entella. La società ligure è proprietaria del cartellino e quindi è l’unica deputata a presentare un ricorso riguardo il trasferimento. Se dovesse incassare nei prossimi giorni un accoglimento delle proprie istanze (semplici chiarimenti burocratici, sembrerebbe) il giocatore potrebbe finire all’Ascoli.

Nei giorni scorsi il pessimismo aveva avvolto la vicenda e di fatti non vi furono positivi riscontri ma oggi l’aria e cambiata e sulle sponde liguri e marchigiane non manca l’ottimismo. La società biancoceleste vedrebbe positivamente l’operazione, per l’Ascoli sarebbe il tassello che migliorerebbe il giudizio sul proprio mercato invernale. Al momento il ds Antonio Tesoro e il tecnico Vincenzo Vivarini possono solo aspettare e… incrociare le dita.

Cla.Ro. 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X