facebook rss

Carnevale di Ascoli, 52.500 euro
per le spese dell’edizione 2018

ASCOLI - Dal Ministero per i Beni e le Attività culturali. Il sindaco Castelli: «Un risultato che ci appaga dal punto di economico e ci rende fieri e orgogliosi perché eleva il nostro Carnevale al pari di altri considerati storici e prestigiosi»

Il sindaco Guido Castelli coinvolto dai gruppi mascherati durante il Carnevale 2018

Il Comune di Ascoli ha ottenuto un finanziamento dal Ministero per i Beni e le Attività culturali per il Carnevale di Ascoli. Si tratta di 52.500 euro che l’Amministrazione comunale utilizzerà per pagare le spese sostenute nell’edizione 2018. Il progetto presentato garantirà anche la copertura dei costi per il Carnevale 2019 e 2020.
«Un risultato – dice il sindaco Guido Castelli – che ci appaga dal punto di economico e ci rende fieri e orgogliosi perché eleva, come giusto che sia, il nostro Carnevale al pari di altri considerati storici e prestigiosi come quello di Viareggio, Ivrea e Fano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X