facebook rss

Imprenditoria e città in lutto
per la scomparsa di Giancarlo Paoletti

ASCOLI - Una malattia improvvisa e fulminante che non gli ha lasciato scampo. Insieme al fratello Pierluigi guidava la storica azienda ascolana produttrice di bibite

A sinistra Giancarlo Paoletti con il fratello Pierluigi

Una malattia improvvisa e fulminante che non gli ha lasciato scampo. E’ morto così a 71 anni Giancarlo Paoletti, conosciutissimo in città anche per l’impresa di famiglia: le storiche Bibite Paoletti. Il decesso è avvenuto mercoledì pomeriggio lasciando increduli e sconvolti familiari ed amici che hanno iniziato a lasciare messaggi di cordoglio anche sui social. Paoletti, stimato dirigente di banca, lascia la moglie Serena, il figlio Gianluca e il fratello Pierluigi con cui condivideva l’impresa che produce prodotti simboli di Ascoli come la mitica “Spuma”, la “Gassosa” e di recente anche la birra.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X