facebook rss

Samb e la teoria del bicchiere
mezzo pieno: attacco sterile,
ma la difesa è tornata bunker

SERIE C - Da due partite ritrovata una certa solidità difensiva, ma la prova del nove sarà la gara con la Ternana. Infermeria sempre piena: si ferma anche D'Ignazio. Match con le fere "a rischio": prevendita limitata per i tifosi ospiti

Stanco, capocannoniere rossoblù (Foto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli

Se da una parte la difficoltà di costruire gioco della Samb è nota a tutti, nelle ultime partite è balzato evidente un altro dato statistico. E cioè che la difesa rossoblù è imbattuta da due partite. La classica teoria del bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno, a seconda di chi preferisce la prima o la seconda definizione. Numero che conferma il fatto che i rossoblù hanno assimilato ed alla grande la fase difensiva. Contro l’ Imolese che ha avuto il 64% del possesso palla il reparto arretrato rossoblù ha saputo respingere le iniziative degli emiliani. Vuoi per la bravura di Sala sulla conclusione di Bensaja e vuoi anche per la traversa colpita da Lanini su calcio di punizione.

Sabato scorso contro il Fano, invece, Miceli e compagni non hanno corso seri rischi in quanto i granata non si sono mai resi pericolosi grazie anche agli ottimi movimenti dei reparti in fase difensiva. Contro la Ternana sarà totalmente diverso. Le fere posseggono un organico di grandissimo spessore ed anche se non stanno attraversando un grande momento, si tratta sempre di una squadra costruita per vincere il campionato con un reparto offensivo di categoria superiore con calciatori del calibro di Marilungo, Vantaggiato tanto per fare dei nomi. Contro una squadra che per recuperare lo svantaggio in classifica sarà costretta a scoprirsi, la Samb potrà impostare la partita come più le aggrada. E cioè chiudere i varchi e ripartire. Sarà compito di Roselli trovare l’assetto tattico giusto. Un successo sulla Ternana spegnerebbe le polemiche del dopo Fano che hanno messo in subbuglio l’ambiente rossoblù. Ed anche per dare una gioia a Franco Fedeli che è stato presidente del club umbro dal 1994 al 1996.

SQUADRA – Continua la preparazione della Samb in vista del match di sabato sera contro la Ternana. Ancora una volta mister Giorgio Roselli ha dovuto fare i conti con numerose assenze. Rispetto a ieri è tornato ad allenarsi Calderini che ha svolto solo la parte tattica mentre solo corsa per Miceli. Ancora fermi Celjak, Cecchini e Rocchi (deve smaltire l’attacco influenzale) oltre a Brunetti e De Paoli. A loro si è aggiunto anche Luigi D’Ignazio rimasto a guardare i compagni per un affaticamento muscolare.

TIFOSI – La prevendita per la gara Samb-Ternana in programma sabato 23 febbraio, ore 20,30, allo stadio Riviera delle Palme, inizierà nella mattinata di domani mercoledì 20 febbraio. Il botteghino di curva nord sarà aperto da sabato mattina alle ore 10 fino al termine del primo tempo. Limitazioni, invece, per i tifosi della Ternana. Samb-Ternana è stata definita dall’ Osservatorio una gara a rischio. E quindi potranno acquistare il tagliando per il settore ospite solo i residenti della provincia di Terni in possesso della “supporter card” e/o “fidelity card” della Ternana Calcio. La prevendita sarà attiva fino alle ore 19 di venerdì 22 febbraio. Il giorno della gara il botteghino ospiti resterà chiuso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X