facebook rss

Atletico Ascoli, vetta solitaria
Atletico Azzurra Colli,
quarto successo di fila
Il Montalto si rialza

PROMOZIONE/IL PUNTO - Gli ascolani espugnano il campo dell'Atletico Centobuchi e approfittano del mezzo passo falso del Valdichienti Ponte. Gli uomini di Fanì continuano a vincere e confermano l'ottimo periodo di forma. Scatto d'orgoglio per i giallorossi di Ricciotti che battono la Futura e tornano a sperare

L’esultanza dell’Atletico Centobuchi

di Salvatore Mastropietro

Dopo averla agganciata nelle ultime settimane, al termine della ventunesima giornata del girone B del campionato di Promozione l’Atletico Ascoli ha conquistato di nuovo la vetta in solitaria. Dopo i due pareggi conquistati dal Valdichienti nel recupero contro il Camerino e nell’ultimo match contro l’Helvia Recina Maceratese, la vittoria (0-2) contro l’Atletico Centobuchi ha permesso agli uomini di Filippini di portarsi a +1 su quelli di Giandomenico, che fin dall’inizio del campionato si erano mostrati come dominatori quasi incontrastati del raggruppamento. A decidere il derby tra i due “Atletico” del Piceno è stata una doppietta di De Marco, con gli ascolani che hanno fatto valere la maggior qualità tecnica ed un entusiasmo ormai alle stelle da settimane.

L’entusiasmo è presente anche all’interno dell’Atletico Azzurra Colli, che con il 3-0 casalingo rifilato alla Sangiorgese ha raggiunto il quarto successo di fila. Tre punti molto importanti nel fortino di casa – dove risultano ancora imbattuti – per gli uomini di Fanì, ora a due punti dal primo posto e stabilmente in zona playoff. I rossoazzurri si stanno confermando una squadra di valore e nelle prossime gare – a partire dalla trasferta sul campo della Palmense – proveranno ad accendere ancora di più le proprie ambizioni d’alta classifica. Le inseguitrici Monturano Campiglione, Civitanovese e Maceratese hanno raccolto rispettivamente tre pareggi ciascuno, in una lotta per le prime posizioni calda mai come in questo punto del campionato.

Ricciotti, mister del Montalto

Situazione da seguire con attenzione anche nella zona playout. Scatto d’orgoglio della Palmense, mentre l’Atletico Centobuchi ha perso la seconda gara di fila (la sesta complessiva tra le mura amiche). La cura Grillo fin qui non ha dato i suoi effetti dal punto di vista dei risultati e la prossima gara in casa della Futura assume adesso una notevole importanza. Proprio la Futura, allenata dall’ascolano Clerici, è uscita sconfitta nell’ultimo turno sul campo del Montalto (2-0). Gli uomini di Ricciotti hanno ritrovato la vittoria dopo un intero girone, se si esclude il successo assegnato a tavolino contro la Sangiorgese. Era il 28 ottobre e quel successo, proprio contro la Futura 96, dava inizio ad un lungo periodo di risultati a dir poco negativi. L’auspicio per i giallorossi – penultimi con 18 punti – è che con questi tre punti adesso si verifichi l’esatto opposto.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X