facebook rss

“Back Home”,
l’arte che riflette sull’esserci

ASCOLI - Sabato 23 febbraio alla libreria Prosperi inaugurazione della personale della giovane Letizia Paolini. Un percorso di riconquista e riaffermazione con disegni dal tratto nervoso e fragile e dal tono ironico e intimo

Riprendono gli appuntamenti con l’arte contemporanea allo Spazio NovaDea, la galleria all’interno della Libreria Prosperi dove sabato 23 febbraio alle ore 18,30 sarà inaugurata la personale di Letizia Paolini dal titolo “Back Home”. La mostra, curata dal professor Alessandro Zechini, è il racconto per immagini e parole di una storia dolorosa e sofferta. Rimarrà in loco fino al 23 marzo.
La casa, divenuta rifugio forzato, tata soffocante e stantia, torna ad essere una parte della vita quando il fuori smette di spaventare, diventando finalmente un sereno spazio individuale, custode di pensieri e memorie. Letizia Paolini, giovane talento classe 1998, ci conduce in questo percorso di riconquista e riaffermazione con disegni dal tratto nervoso e fragile e dal tono ironico e intimo, che, in simbiosi con frasi spiazzanti e laconiche, ci inducono a riflettere sul nostro esserci.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X