facebook rss

Arriva la Borsa Mercato del Lavoro
per trovare occupazione nel turismo

SAN BENEDETTO - L'appuntamento, organizzato dall'Ente Bilaterale del turismo, dalla Confcommercio e dai sindacati è fissato per giovedì prossimo 28 febbraio presso la sala Giada dell' hotel Calabresi

 

Da sinistra Enrica Ciabattoni, Fabrizio Capriotti e Maria Angellotti

di Benedetto Marinangeli

Una grande occasione per trovare un’ occupazione, non solo nel periodo estivo ma anche a tempo indeterminato e sempre nel settore turistico. Questo il senso della prima Borsa Mercato del Lavoro il cui appuntamento è fissato per giovedì prossimo 28 febbraio presso la sala Giada dell’ hotel Calabresi (dalle ore 10 alle 17). Un evento che è organizzato dall’ Ente Bilaterale del Turismo delle province di Ascoli Piceno e Fermo, dalla Confcommercio di concerto con le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil.

«E’ la prima volta che lo presentiamo –spiega Enrica Ciabattoni, vice presidente dell’ Ente Bilaterale del Turismo- e per quest’ occasione metteremo insieme domanda e offerta di lavoro. In tal senso sono stati coinvolti anche i Centri per l’Impiego e gli istituti alberghieri. Sono già una quarantina le aziende che si sono iscritte ed ora attendiamo i possibili fruitori. Si tratta di un primo approccio in cui si potrà presentare il proprio curriculum ed interloquire direttamente con gli imprenditori. Ci rivolgiamo ad alberghi, bar, pizzerie, camping, stabilimenti balneari, tutto ciò che riguarda il settore turistico. L’Ente Bilaterale del Turismo di Ascoli Piceno e Fermo conta già un migliaio di iscritti. Nasce a seguito di un contratto nazionale di lavoro e senza scopo di lucro a sostegno dei lavoratori e delle loro professionalità ed composto da imprese, sindacati Cgil-Cisl-Uil e associazioni datorali come nel caso della Confcommercio».

«In altre parti d’Italia –aggiunge Maria Angellotti, segretario della Confcommercio- questa iniziativa ha avuto risposte positive perché si tratta di una forma diretta di ricerca del lavoro tra l’azienda e chi è intenzionato ad operare nel settore turistico. Per l’occasione verranno coinvolti anche i ragazzi della quarta e quinta classe dell’ Istituto Alberghiero Buscemi, mentre quello di Ascoli ha organizzato un pullman per essere presente. La richiesta c’è ed questa è solo la prima esperienza. La vogliamo ripetere perché  diventi un punto di riferimento per le aziende e per i giovani che cercano lavoro».

«Negli anni –chiude la serie degli interventi Fabrizio Capriotti della Confcommercio- gli imprenditori hanno trovato difficoltà a trovare personale specializzato, senza dimenticare l’alto tasso di disoccupazione esistente . Copiando un po’ anche altre iniziative di questo tipo è nata questa Borsa Mercato del Lavoro che sta avendo un buon sostegno da parte degli imprenditori e che si rivolge non solo ad aziende a carattere stagionale ma anche a chi svolge la propria attività per tutto l’anno. Un work shop diretto tra loro ed i lavoratori. Si tratta di una iniziativa completamente gratuita. E’ l’anno zero  e la nostra idea è di istituzionalizzarlo».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X