facebook rss

Quintana, conto alla rovescia
per le prime prove a porte chiuse

ASCOLI - Si svolgeranno sabato 23 e domenica 24 marzo al Campo dei Giochi, con accesso consentito solo a cavalieri, staff e pochi addetti ai lavori. Il vecchio Squarcia pronto a togliersi le ragnatele per questa "prima" quintanara del 2019. Pista e moro a disposizione per due ore a Sestiere

Fabio Picchioni nel 2018 mentre partecipa al disegno di Porta Romana: quest’anno gli toccherà quello della Piazzarola al ponte di Porta Cartara

di Andrea Ferretti

La Quintana scalda i motori. Fra un mese esatto ci sono le prime prove dei cavalli al Campo dei Giochi. Sono le cosiddette “prove a porte chiuse”, quelle cioè dove l’accesso alla struttura è consentito solo agli addetti ai lavori: i cavalieri, il loro staff e alcuni sestieranti. Come da calendario stilato dal Consiglio degli Anziani della Quintana e dai caposestieri, si svolgono sabato 23 e domenica 24 marzo. Nell’occasione verranno rimosse le ragnatele al campo Squarcia, un’autentica cattedrale nel deserto posta al centro di Ascoli, il cui restyling è costato un mucchio di denaro pubblico allo scopo di utilizzare la struttura soltanto per la Quintana, per poi abbandonarla al suo destino per tutto il resto dell’anno.

Il Campo dei Giochi della Quintana

Questo il programma delle prove. Sabato 23 marzo alle ore 11,30 Porta Maggiore e alle ore 14,30 Porta Romana. Domenica 24 marzo alle ore 8 Porta Tufilla, alle 10,30 Sant’Emidio, alle 13 Piazzarola e alle 15 Porta Solestà. In pista, ovviamente, i cavalieri “titolari” che saranno protagonisti della doppia edizione del 2019, ma anche – per chi ce li ha – gli eventuali “secondi”.

Per questa prima del 2019, di sicuro ci saranno, nell’ordine: Mattia Zannori di Porta Maggiore, Lorenzo Melosso di Porta Romana, Massimo Gubbini di Porta Tufilla, Riccardo Raponi di Sant’Emidio, Fabio Picchioni della Piazzarola e Luca Innocenzi di Porta Solestà. Ogni Sestiere avrà pista e moro a disposizione per due ore. Le successive prove, di nuovo a porte chiuse, si svolgeranno sabato 13 e domenica 14 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X