facebook rss

“Highlander” Acciaccaferri
e Mauro Marselletti
sul podio dei Campionati Master

ATLETICA LEGGERA - Entrambi ex Asa, ora sono in forza alla Virtus Castenedolo e all'Atletica Recanati. Il primo, avvocato 51enne ed ex portiere, lo scorso è tornato perfino a giocare in Promozione. Il secondo (35 anni) insegna educazione fisica. Medaglie d'oro anche per Francesco Bruni (Collection Sambenedettese) e d'argento per il compagno di squadra Cesare Alesi e Rita Mascitti dell'Atletica Avis San Benedetto

di Andrea Ferretti

Si sono svolti nell’ultimo weekend al Palaindoor di Ancona i Campionati italiani Master di atletica leggera. Numeri da record: quasi 1.400 i partecipanti e oltre 3.000 atleti-gara in rappresentanza di 334 società. Per gli atleti delle Marche un bel bottino di 57 medaglie: 18 ori, 22 argenti, 17 bronzi. Sono tre i portacolori delle società picene saliti sul podio. Campione italiano del pentathlon (categoria SM75) è Francesco Bruni della Collection Atletica Sambenedettese con 3.009 punti. Medaglie d’argento per il compagno di squadra Cesare Alesi (3,30 nell’asta categoria SM55) e Rita Mascitti (SF50) dell’Atletica Avis San Benedetto nei 3000 con 11’39″29.

Pierluigi Acciaccaferri

Ma un oro e un argento sono stati vinti anche da atleti ascolani, entrambi ex Asa, che gareggiano per altre società. E’ il caso di Pierluigi Acciaccaferri, uno dei componenti della staffetta 4×200 del club bresciano dell’Atletica Virtus Castenedolo che ha conquistato l’oro della categoria SM55 fermando il cronometro a 1’42″27, risultata la migliore prestazione italiana. Sul secondo gradino del podio è salito invece Mauro Marselletti dell’Atletica Recanati che ha chiuso i 3000 in 9’20″40.

Acciaccaferri, avvocato, 51 anni il 28 maggio, da un decennio colleziona vittorie e titoli sia a livello nazionale che internazionale, in staffetta e da solo, sui 200 e 400 metri. Ex portiere (ma nemmeno tanto visto che lo scorso anno è tornato tra i pali a 50 anni con la Jrvs Ascoli addirittura nel campionato di Promozione), ha indossato le maglie di una miriade di squadre. Dopo essere cresciuto nelle giovanili dell’Ascoli, sul finire degli anni Ottanta giocò anche nella Primavera, poi ha spaziato dall’Umbria, alla Toscana, al Lazio e infine nelle Marche militando nel Colli, Montalto, Maltignano, Castignano, Grottammare, per poi rispolverare i guantoni – da anni appesi al chiodo – con la Jrvs, e continuando a divertirsi nel campionato di calcio a cinque con i colleghi del Tribunale. Marselletti, 35 anni il 24 agosto, è invece un apprezzato insegnante di educazione fisica, ha allenato i ragazzi dell’Asa e ora segue quelli dell’Offida Atletica.

Mauro Marselletti mentre taglia il traguardo: una delle tante vittorie conquistate con la maglia dell’Atletica Recanati

L’avvocato Acciaccaferri, ex portiere di calcio e ora recordman nell’atletica Master


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X