facebook rss

“Caccia” al treno dei desideri
da Monaco fino a San Benedetto

TURISMO - L'obiettivo è di far arrivare i convogli della Deutsche Bahn e della Osterreichische Bundesbahnen fino alla Riviera delle Palme al pari di quello che già avviene a Rimini da tre anni. Il nodo delle stazioni

 

Un treno per collegare Monaco di Baviera con la Riviera delle Palme. E’ quello che hanno proposto, sotto forma di mozione approvata in Consiglio regionale, i consiglieri Zaffiri, Celani, Giancarli ed Urbinati per ridare slancio all’economia turistica marchigiana. L’obiettivo è seguire il “modello romagnolo” dove da tre anni è in vigore un accordo tra la Regione e le Ferrovie tedesche (Deutsche Bahn) ed austriache (Osterreichische Bundesbahnen) che scarica i turisti lungo le spiagge di Rimini e dintorni. L’obiettivo della mozione è impegnare la Regione Marche «ad attivarsi affinché già da quest’anno, nel periodo da giugno a settembre, possa essere previsto un collegamento ferroviario da Monaco di Baviera fino a San Benedetto del Tronto, accompagnato da azioni collaterali mirate». Ci sarebbero da superare alcuni problemi tecnici relativi alla lunghezza dei treni che non potrebbero fermarsi come “capolinea” alla stazione di San Benedetto e per questo si sta cercando di coinvolgere anche la Regione Abruzzo per allungare il tragitto dei mezzi tedeschi ed austriaci fino a Pescara.

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X