facebook rss

“Ai confini delle Marche”:
i migliori under 16
si sfidano al Palaindoor

ATLETICA LEGGERA - La manifestazione, giunta alla nona edizione, domenica completa il weekend in cui nell’impianto anconetano si sfidano Italia e Francia Under 20 e al campo "Conti" si svolge il match Under 23 di lanci lunghi

Oltre all’incontro Under 20 Italia-Francia di sabato 2 marzo – abbinato al match Under 23 di lanci lunghi tra i due team al campo “Italico Conti” – domenica 3 marzo torna l’appuntamento del Trofeo “Ai confini delle Marche” riservato alla categoria Cadetti (under 16), giunto alla nona edizione. Si tratta di un confronto al coperto tra nove rappresentative regionali: Marche, Abruzzo, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Molise, Puglia, Trentino e Umbria. Ma saranno presenti a titolo individuale anche atleti di Basilicata, Piemonte, Sardegna, Toscana e Veneto. Si comincia alle ore 12. In programma 60, 200 e 600 metri, 60 ostacoli, staffetta 4×200, 3000 di marcia, salto in alto, lungo, triplo, asta, getto del peso e tetrathlon.

Nella squadra delle Marche, composta da 25 atleti e selezionata (in base ai risultati della stagione indoor) dal settore tecnico regionale guidato dal fiduciario Robertais Del Moro, ci sono anche tre atleti piceni: Daniele Silvestri della Collection Atletica Sambenedettese nei 60 ostacoli Cadetti, Lorenzo Travaglini Acquaviva dell’Asa Ascoli nella staffetta 4×200 Cadetti e Sabrina Salvatori dell’Asa Ascoli impegnata nei 60 e come staffettista nella 4×200.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X